Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Anna De Santis

L'amore non ha fretta

L'amore non è un seme,
che al tiepido sole germoglia,
e fatto foglia svanisce,
in una sola stagione.
Non è una farfalla,
che nasce in un giorno d'aprile,
e a sera va a morire.
L'amore,
supera tempo e stagioni,
supera l'intera vita, le ragioni,
le nostre prigioni,
e non lo puoi fermare,
come fiume deve correre al mare,
ricongiungersi con lui,
che tanto aspetta
e torna e ritorna l'onda in foce,
senza fretta,
a chiamarlo con una sola voce.
Il tempo proverà che questo è vero,
è amore
e suoneranno dolci melodie,
quando verrò da te,
non importa dove e quando,
ma sarà armonia che dopo sorti avverse,
riunirà per la stessa via,
le nostre anime perse.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Anna De Santis

    Una lacrima e un sorriso

    Passata è ancora una giornata
    ore per fare sera e tutto di corsa
    incontrare tanta gente, non ricordare niente.
    Provare a far quadrare i conti
    che nella vita difficilmente sono giusti
    e tentare di salvare il risultato
    ma sempre con dei resti.
    Tra lacrime e sorrisi si va avanti
    prendendo quel che viene, senza ipotizzare
    perché per quanto fai progetti
    tendono sempre a ribaltare.
    Forse quel porsi in forse
    ti farebbe vivere meglio
    in modo più tranquillo, senza sperare
    accontentarsi, senza troppo desiderare.
    Un futuro che bisogna guadagnare
    forse come un gioco a punti
    si deve comunque tentare
    ti hanno messo, senza tua intenzione
    in questa situazione
    che non hai chiesto e c'è anche il resto.
    Non chiamatemi folle, ma è così che mi sento
    a volte sbattuta, a volte cullata
    spesso perduta
    una foglia d'autunno, in balia del vento.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Anna De Santis

      Sognami

      E adesso... sognami,
      solo questo puoi fare,
      sognami da morire,
      troppo ti ho amato
      e tu, senza capire...
      Non mi potrai più avere,
      non potrai toccarmi, né chiamare
      come facevi sempre.
      Non avrò più orecchie per sentire
      ogni tuo respiro,
      non avrò mani per poterti accarezzare,
      non potrai vedermi,
      anche se sto male, non avrai soddisfazioni
      sarò orgoglio fino in fondo.
      Sì!... potrai sognarmi
      e mi avrai come sfondo,
      proiezione del tuo cuore
      che non ha dimenticato, come te
      questo mio folle amore.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Anna De Santis

        La mia storia

        Nelle mie poesie troverai me
        la mia storia
        in frasi scritte
        ed in quelle solo pensate
        perché il coraggio non ho avuto.

        Ricordi che volevo mettere da parte
        cicatrici che fanno ancora male
        ma in quello specchio
        ci sono sempre io
        mentre il tempo passa
        sotto giornate di pioggia o sole.

        Forse ho sbagliato nel concedermi
        nell'amplificare i sentimenti
        nel riporre fiducia
        a chi non meritava
        sono qui a fare il mea culpa
        non volevo farmi dire brava....

        Nonostante tutta l'esperienza
        non riesco a cambiare
        agisco sempre in buona fede
        e metto al primo posto la speranza.

        Molto è scivolato sul mio viso
        ma qualche ruga segna ogni passaggio
        ho trovato alla fine
        un comodo posto
        e mi sono fermata
        non era certo il mio sogno
        mi sono adattata
        la vita spesso non ti fa scegliere
        come tu vorresti
        ma ti fa sognare ancora
        come potresti...
        Composta nel 2009
        Vota la poesia: Commenta