Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Anna De Santis

Quando sei nel giusto

Tutto è così semplice,
tutto sembra normale,
quando pensi sia giusto,
quando ti senti a posto.
Ti metti a nudo, davanti all'amore
e ti sembra bellissimo
senza inibizioni, quando le condizioni
ti fanno sua.
Felice per la scoperta,
quello che ti sembrava strano,
timida nella vergogna,
era solo tabù.
E diventi bellissima,
agli occhi del tuo uomo
e non serve specchiarti,
per accorgerti... è vero
e te ne convinci, senza più i tuoi trucchi,
il vestito da mettere, sceglierai senza indugio.
Sai, non conta più niente,
quando amor fa sicura,
tu cammini per strada e non vedi la gente.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Anna De Santis

    L'arte

    "L'arte"
    intesa in tutte le sue forme,
    dà gioia ed emozioni
    a quel che dorme,
    sveglia assopiti senzi,
    dà forti turbamenti.
    Con pennellate e amore
    si dà licenza al cuore
    collage di sentimenti.
    Con anima serena,
    con gioia ed amarezza,
    con lacrima e carezza,
    tutto ci fà sentire
    " L'arte"
    tutto ci fà provare
    col corpo e con la mente,
    quando con sentimento...
    degli occhi e del cuore godimento.
    Appagante momento...
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Anna De Santis

      La serenità

      Sempre nella vita c'è un momento
      per fermarsi a pensare,
      a quel che ho fatto e cos'altro ho da fare,
      e guardo il cielo, cercando le risposte,
      ma ormai ti son cucite come croste.
      Ho riempito quel famoso paniere,
      così d'istinto senza troppo soffrire,
      perché la vita il meglio mi ha voluto offrire.
      C'è da dire che mi sono accontentata,
      e la mia strada ho percorso serena,
      qualche volta mi sono chiesta: e se...
      ma guardi quel che hai e ti senti appagata.
      Adesso posso dire di essere stata fortunata,
      ma forse perché non ho mai chiesto più di tanto,
      l'importante per me è sentirmi amata,
      dalle persone che mi stanno accanto,
      Ora voglio godermi quello che ho realizzato,
      senza alcuna pena,
      questo mi fa essere serena.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Anna De Santis

        Sempre ti aspetterò

        Aspetto i tuoi tempi, ormai stanchi,
        la mano corre dove manchi,
        dove voglia grida,
        dove aspetto l'ultima bugia.
        Uniche testimoni queste mura, che sentono e non parlano,
        questa stanza, dove è ormai ombra la tua presenza,
        sei la proiezione dei miei occhi,
        che più non piangono, ma sempre aspettano
        quel poco concesso.
        Sento le nostre voci, dei nostri incontri fugaci,
        tanti anni persi nel pretenderti e cercarti,
        i nostri ardenti baci...
        e più sprofondo in questa nostalgia.
        Ma riuscirò col tempo ad avere pietà di me,
        dire al mi cuore
        di non continuare ad umiliarmi per questo amore?
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Anna De Santis

          Al mio papà

          Ora dammela tu Papà la mano,
          cammina,
          ti ricordi quando bambina
          mi portavi là, dove spunta il sole,
          e stringendomi al cuore
          m'insegnavi la vita.
          Hai sempre spiegato senza bugie,
          mi hai dato speranza e sicurezza,
          con una semplice carezza,
          mai illudersi amore,
          e ricorda che la verità te la dice il cuore,
          vedi, c'è una linea infinita oltre quel confine,
          dove finisce il mare,
          tu non la considerare, guarda oltre, lo puoi fare.
          Io ascoltavo le tue parole,
          sono andata oltre, senza affogare,
          ed ho avuto nella terra e nel tuo sorriso
          un punto fermo, dove riposare.
          Chiudi gli occhi e sogniamo ancora,
          ti stringo forte, non ti lascio ora,
          come sei stato attento nel mio crescere,
          ora son io che devo sollevare la tua testa
          sopra quel cuscino,
          mentre tu dormi,
          farò finta che ora... tu sei il mio bambino.
          Vota la poesia: Commenta