Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Anna D'Urso

Nato mercoledì 17 febbraio 1965 a Palermo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Anna D'Urso

Amore triste

Amore triste perché non vedo,
amore sano perché ci credo,
aspetto la notte per ridere ancora
dei nostri litigi, di un tempo, di allora,
ma la notte è ingorda e mi ha rubato
quel solo momento che tu mi hai donato,
aspetterò gli anni, i mesi e i giorni
che il tuo sorriso da me ritorni,
ma meglio se penso che è stato un sogno
altrimenti non vivo e ne ho bisogno...
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Anna D'Urso

    Il tempo passato

    E rivivo il tempo ormai passato
    quello segnato dal sogno mai avuto,
    quello strappato in un momento
    quando dicevi amore, ma solo al vento
    invece pensavi altrove,
    a lei così bella da mostrare
    io cosi misera da nascondere,
    aspettavo i gesti degli amanti
    quelli con i sorrisi mai spenti,
    invece era solo un'illusione
    dettata da troppa passione,
    i lunghi anni facevano silenzio
    nel freddo del mio cuore... e ora penso...
    Chissà quante risa dietro me
    per divertire il gioco dentro te,
    chissà quante volte avrai sbuffato
    per un telefono che suonava,
    mentre il mio era muto...
    Chissà se la ragione ti accompagna
    o forse è una menzogna anche quella...
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Anna D'Urso

      Terra nostra

      La terra piange di dolore
      per anni le abbiamo fatto male
      ora è stanca di soffrire,
      rigetta l'odio per gli uomini
      che senza fine l'hanno calpestata
      senza averne cura l'hanno odiata
      e ora non v'è rimedio... ormai è andata...
      E lei si rivolta al suo padrone,
      soffia di vento in ogni stagione
      urla di pianto dove c'è sete,
      smuove il dolore dove c'è quiete,
      inonda i campi là dove c'è un cuore
      dove non c'è la bella stagione,
      scioglie l'inverno come d'incanto
      andando al mare senza rimpianto.
      E adesso intorno c'è solo il grigio della polvere,
      il rosso del fuoco, il blu del mare...
      non c'è respiro che possa cambiare...
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Anna D'Urso

        Lacrime

        Le lacrime dell'anima lasciano il segno,
        solcano strade mai percorse,
        scivolano lente verso il loro destino,
        tirate fuori da un gesto inumano...
        Le lacrime dell'anima restano nel tempo,
        segnate da amori finiti,
        da deboli cuori,
        da infiniti dolori...
        Le lacrime dell'anima non hanno corpo,
        vivono nella notte buia,
        di lampi improvvisi,
        di gesti strani,
        di cuori divisi...
        Le lacrime del cuore non saranno lacrime
        se negli occhi brillerà ancora il sole.
        Vota la poesia: Commenta