Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Anna D'Urso

Nato mercoledì 17 febbraio 1965 a Palermo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Anna D'Urso

Ti amo

Il taglialegna non sa quanto un albero respiri,
quanto sia aria la sua vita,
taglia i rami, cadono le foglie sui manti di resina,
la vita s'infrange come i tuoi pensieri da eremita.
La pioggia inzuppa i tuoi disegni
non c'è giorno in cui non ti disdegni
e vedi scolorire piano, piano,
la vita che avevi ancora in mano.
La gomma non cancella ciò che hai scritto
la matita si è spezzata e tu stai zitto,
affogo i miei silenzi su un guanciale
alterno una consonante ad una vocale
per dire quanto amore provo ancora
nulla di simile finora.
"Tieni stretto a te amore mio
il giorno del nostro forzato addio
amando chi non c'è nel tuo domani
mandando in frantumi gli aquiloni
ormai lontani dal nostro sperato ieri..."
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Anna D'Urso

    Ancora tu

    Cosa vuoi da me e da queste mani che si sono
    macchiate di sangue?
    Cosa vuoi dal mio respiro che ha inalato la
    polvere alzata dal demonio?
    Cosa cerchi adesso che sono sola da quest'anima
    che è imprigionata nel tumulto dei tuoi sogni?

    Lasciami andare,
    non tenermi a te,
    non sei per me,
    lasciami andare nei boschi di pietra
    nelle stradine strette
    nelle alte vette.

    Il tuo silenzio mi imprigiona,
    mi illude,
    mi toglie il respiro...
    ti fa amare ancora...
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Anna D'Urso

      Le parole del silenzio

      Pensavo fosse amore quello chiuso nel tuo cuore,
      non so cosa sia, però lo dicevi in una poesia
      che quel che provavi era sincero
      che non capivo, non era vero.

      Ora che il tuo silenzio mi raggiunge
      butta fuori il mio amore, lo respinge,
      ma io non mi lascio sopraffare
      da un vuoto che sa d'amore.

      Leggo tra le righe dei tuoi sogni,
      ci sono io e tu che mi accompagni
      nel nostro mondo fatto di emozioni
      e una vita da vivere di sensazioni.

      Chiudi il silenzio dentro una bottiglia
      fa che il mare l'inghiotta e se la pigli
      così che io e te si ricominci a volare
      adesso, in questa vita, senza aspettare il giudizio
      finale...
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Anna D'Urso

        Ritorno al passato

        E torno dentro me a chiedermi il perché
        di tanta solitudine
        di pensieri stanchi
        di lacrime amare
        del perduto amore
        del sentito dolore.

        Credevo nel tuo dire, così bella da morire
        asciugavo le tue lacrime
        affinché non sentissi il vuoto di un amore lasciato.

        Continua lui ad indossare una maschera di carnevale
        così ambiguo e furbo
        crede di bloccarti in un pugno.

        Sessanta giorni per cercare il senso
        a quel che era accaduto, ora buttato al vento.

        Goccia dopo goccia scorreva il tuo amore,
        fiele per il cuore,
        lento stillicidio che portava addosso
        l'odore del suicidio, l'anima in un fosso.

        Non potrei provare amore
        per un uomo che mi ha dato dolore,
        ma capisco quel che passi
        ce ne sono nella vita di fessi
        che si lasciano incantare
        da un "te lo giuro amore, senza te non posso
        stare..."
        Vota la poesia: Commenta