Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Anna D'Urso

Nato mercoledì 17 febbraio 1965 a Palermo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Anna D'Urso

Troppo tardi

Ora che sono sogno vorresti dormire
quando potevi avermi invece di partire,
ora che sono nuvola preghi il cielo che non piova
quando ero sole mi prendevi sulla riva,
ora che sono fumo spegni l'incendio
quando ero fuoco ardevi vincendo,
ora che è troppo tardi speri di amarmi
quando avevi il tempo non hai fatto altro che non
pensarmi.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Anna D'Urso

    Batosta

    La delusione mi stringe il cuore,
    piccoli passi verso il finire,
    non c'è più il punto all'orizzonte
    non c'è pensiero nella mia fonte.

    Lotto con me per dire che c'è
    ancora amore dentro il mio cuore
    ma non si vive di ma e di se
    se volti le spalle al nostro amore.

    Quella di noi è la storia infinita
    pensavo fossi io la tua vita,
    non ero che una stupida pedina
    da cacciare al mattino, come la brina.

    Fuori fa caldo, ma dentro il mio cuore
    c'è un gelo confuso con il tuo amore,
    non ti sento vicino, non sopporto la voce
    che vorrebbe cucire ciò che non mi da pace.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Anna D'Urso

      La finestra

      Attraverso un vetro mi guardi,
      sfiori le note dei silenzi,
      non c'è controluce, io ti vedo
      chiaro, davanti a me.

      Poi ti perdo,
      nelle briciole di noi,
      nel sapore che non sai,
      nel dipinto di una sera,
      nel canto di primavera.

      Poi ti ritrovo,
      nelle rime di una poesia,
      nel nome di una via,
      nei cori della chiesa,
      nelle spiagge di seta.

      Quella lastra ci separa e ci unisce
      l'amore lo pulisce,
      tu mi vedi ad ogni ora
      i nostri cuori battono ancora.
      Vota la poesia: Commenta