Le migliori poesie di Anna D'Urso

Nato mercoledì 17 febbraio 1965 a Palermo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Anna D'Urso

Ed è mattino

Scorre lento l'orologio del cuore
segna i minuti di te, e non le ore,
l'abisso tra il silenzio e le parole
dura da giorni ed è dolore.
Quando comparirai dal tuo passato
voluto, seppellito, riesumato
guarderemo insieme l'alba
senza pensare a ciò che ci ha deluso
di mesi scuri di una vita scialba.
Scorre lento l'orologio del cuore
batte il tempo senza pensare
che un sorriso potrebbe bastare
a ravvivare il nostro colore...
Anna D'Urso
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Anna D'Urso

    La mia regina

    Lenti i ricordi passano nella mia mente,
    i tuoi riccioli d'oro scorrevano tra le mie mani,
    le carezze di riflesso che dolcemente donavi
    sanno di odore antico, di amore che mi davi.

    Gli occhi che guardavano curiosi
    scrutavano silenti i giochi appesi,
    farfalle che volteggiavano nel vuoto
    facevi versi strani, era solo un gioco.

    Gli anni che mi pesano nel cuore
    sono stati leggeri guardando il tuo mare
    che calmo accarezzava il risveglio
    e le domande che facevi per saper meglio.

    Ora che donna sei
    carezzi ancora le mie rugose gote
    e nel ringraziarmi nell'averti donato vita
    vai per la tua strada e porti con te una gioia
    infinita.

    Non ringraziarmi piccolo amore mio
    se tanto amore ci ha uniti, grazie a Dio,
    perché tanto amore non potrei ad altri donare
    che del mio stesso sangue sei tu la regina del mio alveare...
    Anna D'Urso
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Anna D'Urso

      Refurtiva

      Ti ho lasciato il mio sapore sulle labbra
      l'odore della pelle sulla tua,
      gli attimi vissuti in confidenza
      le frasi che dicevo con pazienza,
      ti sei preso una parte del mio essere
      componendo un canto melodioso
      e come uccel di bosco sei andato
      a cercar cibo in altro luogo.
      Com'è difficile capire
      quel che tu volevi dire,
      com'è difficile sperare
      che tu mi possa ritornare
      ciò che hai rubato nel mio cuore.
      Anna D'Urso
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di