Le migliori poesie di Anna D'Urso

Nato mercoledì 17 febbraio 1965 a Palermo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Anna D'Urso

Schegge

E stringo quel bicchiere che mi hai lasciato tra le mani,
ho assaporato il tuo silenzio per non pensare al domani,
le schegge di cristallo mi penetrano nel sonno
dove eravamo soli, padroni del nostro mondo,
stavamo insieme per ore
a prosciugare il vuoto
che nel passato
aveva cavalcato,
ora che non ci sei
mi sento come il nulla,
non posso più amare
se ho te nel cuore,
accanto nel silenzio
mi resti tu accanto
ti lego e ti rilego
con un bel nodo al cuore
ma non trattarmi male
o io potrei morire...
Anna D'Urso
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Anna D'Urso

    Ti cerchi

    Ti cerchi confuso,
    ti sei illuso
    per un amore imprevisto
    sentito e rimasto.
    Lei c'è nella pelle
    nel cuore ribelle,
    nel cerchio concluso
    con il reale confuso,
    mi senti volare
    col mio dolce parlare
    ma non vuoi dire,
    mi farebbe soffrire,
    ma per una volta
    sarai la mia strada,
    irta e spinosa
    come serpe insidiosa,
    la tua coscienza
    rivolta il passato
    aspetti che il fiume
    si sia calmato...
    Anna D'Urso
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Anna D'Urso

      Se fosse

      Se fosse vero amore non gireresti la testa,
      se fosse vero amore mi diresti: resta!
      Il tuo cuore non sente,
      ma poi se ne pente,
      dichiara l'amore voluto,
      ma poi rimane muto.
      L'amore ha una voce e grida forte al vento
      non ha paura di nessun sbarramento,
      l'amore non ha spazi né limiti di tempo
      l'amore quello vero va veloce come il vento.
      Se il tuo fosse vero amore
      non sarei qui a scrivere un mare di parole...
      Anna D'Urso
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Anna D'Urso

        Com'è la tua vita

        E mostri l'infinito dei tuoi sogni di speranza
        nel cielo grigio di una triste stanza,
        non osi dire ciò che devi,
        è giusto così, non c'è sole che ti dia sollievi.

        L'ami ma non l'ami e il tuo pensiero si infrange
        su scogli che trafiggono la tua vita, lei piange;
        non c'è colpa se il fato ha voluto questo,
        non c'è colpa se l'ami, non è giusto.

        Il viale della vita è un percorso netto,
        è già segnato, non puoi fate il matto
        e di cambiarlo non è deciso dalla ragione,
        non puoi farlo, non comanda neppure il cuore.

        Chi decide sta in alto,
        fai di tutto per compiacerlo,
        mostri il meglio di te e della tua vita,
        ma tanto lui non cambia la tua salita.

        Ciò che resta è privo di sentimento,
        lo sappiamo, ma così va il mondo,
        accettare di essere passivo,
        non è da te, ma almeno sentirò il tuo respiro...
        Anna D'Urso
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Anna D'Urso

          Mamma

          Come su tasti a due colori
          hai suonato le mie note
          quando accarezzavi le mie gote
          come nel mondo delle fate.
          È passato tanto tempo
          da quando col tuo canto
          riempivi le mattine
          delle tue uniche bambine.
          La vita ti ha segnata
          come un lampo all'improvviso
          ti ha lasciata sola
          senza il sorriso.
          Adesso vivi a stento
          non sento più il tuo canto
          come se il tuo cuore
          si fosse ormai spento...
          Anna D'Urso
          Vota la poesia: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di