Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Anna D'Urso

Nato mercoledì 17 febbraio 1965 a Palermo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Anna D'Urso

Ancora tu

Cosa vuoi da me e da queste mani che si sono
macchiate di sangue?
Cosa vuoi dal mio respiro che ha inalato la
polvere alzata dal demonio?
Cosa cerchi adesso che sono sola da quest'anima
che è imprigionata nel tumulto dei tuoi sogni?

Lasciami andare,
non tenermi a te,
non sei per me,
lasciami andare nei boschi di pietra
nelle stradine strette
nelle alte vette.

Il tuo silenzio mi imprigiona,
mi illude,
mi toglie il respiro...
ti fa amare ancora...
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Anna D'Urso

    Padrona del vento

    Padrona del vento
    non ho pentimento,
    cammino tranquilla
    tra monti e colline
    non c'è stagione che fa opposizione.
    Padrona del vento accarezzo le foglie
    di nulla vestita giro la vita
    passando le soglie
    sbattendo le porte
    creo scompiglio in un batter di ciglio.
    Io sono forza per nulla impaurita
    sfido i mulini di un'intera vita,
    giro nei boschi, nei campi, nelle vie
    a me si ispirano mille poesie.
    Non pensate che io sia presuntuosa
    non è per dispetto che faccio le cose,
    ma sono in cerca di una vela spiegata
    da spingere ancora finché c'è vita.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Anna D'Urso

      Sogni di primavera

      La notte dorme mentre riposa il sole,
      il caldo è salito in soffitta, su per le scale,
      nuvole di primavera celano la luna,
      un grigio cielo sfuma la sera,
      il tuo sguardo va lontano
      oltre il volo del pensiero,
      dove non c'è estate né autunno
      dove non si sa che fine i ricordi fanno.
      E vedi nella notte gli occhi verdi
      quelli che tanto amavi, ma ora sordi,
      non c'è tristezza che non tardi,
      arriverà mai il sereno? Tu sei vivo, almeno spero...
      Vota la poesia: Commenta