Virgilio

Commenti:
1

Fragile

È nelle vene
Che scorre il tempo
Lacrima sulle ciglia
Scioglie il silenzio

Tu sei lì
Bianca piuma fragile
Aspetti un domani
Pieno di verità

C'è profumo leggero
Sopra i tuoi occhi
Che sono assorti
In luci perse

Volti le tue spalle
Ormai già lontane
Le mie gambe tremano
I miei occhi muoiono

Stringo forte te
Grido il mio dolore
Porto dentro te
Fai battere il mio cuore.
Andrea Vincenti
Vota la poesia: Commenta