Scritta da: Andrea Cottone
Nutre l'anima la poesia,
con la sua essenza irrazionale,
con parole taglienti come vetro
e fragili come chi le ha scritte.

Poesia è tutto,
è la pioggia che muore nel mare,
è la gente di mille colori
che vive ogni giorno,
che ama ogni giorno.

Poesia è amare,
è una frase buttata di getto
su di un foglio rigato,
è una qualsiasi canzone
ed è una qualsiasi carezza.

Poesia è il tempo che passa
col suo ritmo spedito
come un uccello diretto lontano,
verso le stelle...

Poesia è la vita in ogni sua forma,
è un sorriso
ed è la luna.
É la neve
e lo è un fiore.

Poesia è sognare
e poesia sei tu
che nutri l'anima mia
di belleza infinita.
Andrea Cottone
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Andrea Cottone

    A mia nonna

    Chino sulla sera ti cerco nel
    cielo
    che piano si accende dei suoi
    frutti migliori.
    Ti vedo sempre, mio angelo
    perduto,
    e non ti trovo
    mai.
    Sei dietro le stelle e sei
    nei miei
    sogni,
    chiara come una lampada
    e buoia come la tua stessa
    tomba.
    Sei la luce che mi da
    aria
    e il cemento che mi
    soffoca.
    Vorrei crederti
    vicina
    o anche lontana,
    dietro quell'orizzonte
    che a fatica
    vi nasconde.
    Andrea Cottone
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Andrea Cottone

      Il ritratto di te (Nadia)

      Come una sposa sull'altare
      o un bambino in fasce,
      sei bianca e dolce,
      bella ed innocente.

      Come una farfalla dal colore del sole
      o come i petali di una rosa rossa,
      sei raggiante e profumata,
      libera e vellutata.

      Come il cielo e le sue stelle
      o come il nostro umile amore,
      il ritratto di te
      è divino ed infinito,
      è sincero ed inebriante.
      Andrea Cottone
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di