Scritta da: Amani
Un desiderio, un sogno
Solo questo si ha,
rimane polvere tra le dita senza.
Testimone la luna,
osservi il cielo mentre i pensieri si rincorrono,
ne nascono di nuovi ne muoiono di altri.
Tutto continua, uguale, un ciclo che va cielo avanti lentamente, da troppo tempo.
Ma continui a guardare quel cielo, quel per tutti, per me, per te, per noi;
sotto lo stesso velo, nella stessa terra, infondo non si è così lontani no?
Senza scappare, è inutile, il mondo è piccolo
Così uguali, così diversi ci cerchiamo come nuvole, poi ci si stanca, ci si ferma, e si continua...
Con lo stesso ciclo, uguale, continuo, finirà mai?
Amani Mourtada
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Amani

    Lacrima

    Scende ancora una lacrima sul tuo viso spoglio
    ripensando al suo ultimo respiro;
    ma poi ti rendi conto che è inutile
    perché di respiri non ne hai mai sentiti
    ma lei ha sentito il tuoi.
    Che atroce tormento,
    anche dopo tutto il tempo
    una mancanza che sbatte feroce sull'anima
    come vento gelido sulla pelle,
    apposta per non farti mai dimenticare.
    Immagini lei baciarti la calda fronte
    che sensazione è?
    Deve essere piacevole, si, molto piacevole;
    e respiri, continui a respirare
    pensando che era come il tuo,
    tu sei me ed io sono te
    questo era questo è
    un respiro dopo l'altro, e continua a respirare...
    Amani Mourtada
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Amani
      Quanto si cade in basso, mai troppo,
      non c è fondo a questo pozzo,
      e col passare del tempo si accende la scintilla, che forse c'è di meglio.
      Ma che puoi farci te piccolo giullare?
      Poco niente solo ballare, e allora che dire che fare continua a ballare;
      una marionetta fra tante; se ti impegni puoi risaltare,
      non senza sforzo perdendo,
      sei disposto tu piccolo giullare?
      E ricadi in basso più in basso nell'umido pozzo, cedendo,
      risali è lunga l'impetuosa strada,
      attendendo che tu ricada ancora e ancora
      ricominciamo a ballare, evvia ballare...
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di