Questo sito contribuisce alla audience di

Notte Rock

Musica che pizzica l'anima ed essa vibra e risuona!
Timbro e colore diverso, perché diverso è il nostro umore. Diversi siamo tra noi.
Melodie per ogni cuore, ed ogni battito è un colpo sulla cassa o la corda del basso.
Sorridere aggrappati a squarcia gola ad un ritornello che ti fa ritornar ragazzino, sapendo che non lo sei piu, ma non te ne frega nulla!
I tuoi vent'anni sono adesso ad ogni nota. Tutto è adesso è non scappa vecchi amori, nuovi amici.
La musica e me stesso.
Alfio Tetto
Composta mercoledì 1 luglio 2015
Vota la poesia: Commenta

    Niente

    Oggi non ho niente,
    niente da dire.
    Oggi il sole in questa sporca isola è di Luglio, e non è ancora niente.

    Trascorrere e trascinare il tempo come le lancette, che pare anch'esse rallentare al patir del caldo.

    E poi, oggi non ho niente!
    niente a cui pensare, nulla da cantare; ed anche le mie tasche sono vuote.

    Oggi non ho niente, ma solo oggi;

    Domani invece Luglio sarà primavera, ed il tempo andrà di fretta.

    Canterò e scriverò le mie parole,
    le ascolterò per non dimenticarle;

    Quest'isola forse splenderà
    ed io non avrò più le tasche vuote.
    Alfio Tetto
    Composta martedì 7 luglio 2015
    Vota la poesia: Commenta

      Detto e Ridetto

      Oggi e domani nuovi amici...
      Foreste di mani ed orchestre di voci...
      Suoni, colori in chiavi e accordi.

      Girasoli vivi che salutano la luce...
      becchi in cerca d'acqua nelle pozzanghere...
      frasi uguali tra persone e mai mutate nei secoli...

      In tutte le lingue, negli sguardi di persone diverse...
      sempre uguale pieno d'emozione...
      si volta pagina, inizia un nuovo amore.

      Primavera... è soltanto primavera...
      ed io la sento arrivare, anche se ancora distante...
      La sento chiamarmi...
      lo so perché mi sento più vivo di ieri...
      Alfio Tetto
      Vota la poesia: Commenta
        Il mio dire è cielo, il mio fare è musica, l'incanto travolge e manifesta il mio intenso io, né parole, né bui colori.
        Acqua e luce la mia vita, sole e note il mio respiro, amori travolgenti che rafforzano il mio cuore, solo la musica lo rasserena, lo appaga, lo coccola e lo avvolge in se, un abbraccio che riscalda e che fa dell'uomo un sognatore.
        Alfio Tetto
        Vota la poesia: Commenta