Poesie di Alexandru Coman

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Racconti.

Io positivo

La voce rimbomba nel vuoto della testa
e parla e strilla con la memoria persa.
Pensieri vaganti sono ormai lontani
nel buio profondo e restano i suoni
suoi, come le corde vocali
appese nella mente. Ormai sono anni
ch'esiste con forza e guida il mio Io
verso colui che vede, verso colui ch'è Dio.
Alexandru Coman
Composta giovedì 12 novembre 2009
Vota la poesia:

Catene preziose

Sono legato con argento massiccio,
splende, piace, non è nocivo.
Un grande legame isola azioni
mie, ma sono felice in queste condizioni.
Perché gettare tutto per un piacere esterno,
se quello interno può durare in eterno?
Non lo farò. Le mie catene
son preziose più delle pietre;
non è isolare, ma vivere in pieno
sentire tale sentimento interno.
E io vivrò con l'argento alle mani
mie, più in là di domani.
Alexandru Coman
Composta giovedì 12 novembre 2009
Vota la poesia:

Ricordo di gioia futura

Freddo ghiaccio, neanche tu
puoi portarmi in oblio.
Fiamme alte fin lassù
nel ciel, intorno al cuor mio,
non posson spegner un'altra fiamma.
Gioia viva dentro me
quando a me vicina stava
e noi due eravamo tre:
io, lei e gioia pura,
non so dove il mondo era.
Lei non c'è, ma ci sarà,
e il sogno con la figlia mia
sarà il vero, ma non ancora.
Alexandru Coman
Vota la poesia: