Buon an...no...n a tutti

Buon anno ai troppi in affanno
cattivo anno a chi ha fatto il danno
buon anno a chi lo deve riparare

buon anno a chi deve avere
cattivo anno a chi non vuole dare

buon anno alla gente perbene
cattivo anno a chi procura pene

buon anno ai poveri veri
cattivo anno ai poveri per mestieri

buon anno ai bravi magistrati
cattivo anno a quelli un po' "sbadati"

buon anno alle donne per strada la sera
cattivo anno alle donne col corpo in carriera

buon anno a chi ha tanto e meritato
cattivo anno a chi ha tanto perché ha rubato

buon anno a noi senza soldi ne pane
cattivo anno a chi ci ha ridotti alla fame

buon anno ai licenziati che manifestano fuori
cattivo anno ai ricchi scommettitori

buon anno a chi fa il proprio dovere
cattivo anno a chi fa il mantenuto per mestiere

buon anno a tanti
fuorché ai politicanti.
Alexandre Cuissardes
Composta sabato 31 dicembre 2011
Vota la poesia: Commenta

    La dose a buon prezzo

    La preparo,
    pregusto il poi,
    lo star meglio,
    ogni giorno è così,
    forse è poco ma lo faccio bastare.

    Scelgo quella migliore,
    quella adatta al momento,
    acquisto dallo spacciatore che è dentro di me una dose di "avrei voluto che",
    la faccio diventare "facciamo finta che" e mi immergo nel sogno del giorno.
    Alexandre Cuissardes
    Composta giovedì 29 dicembre 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di