Questo sito contribuisce alla audience di

Devo andare, dove andare

Mi aspetta un cavallo
con zampe di cane,
pronto a farmi correre all'indietro
perché solo indietro posso andare.
Mi aspetta un fucile
pronto a sparare,
ma con un colpo solo,
perché solo a me posso sparare.
Mi aspetta una donna
ma solo per salutare,
perché solo questo
una donna per me può fare.
Ed io aspetto me stesso
per poter fare tutto questo,
per poter partire,
per poter sparare
per poter sparire.
Composta lunedì 3 settembre 2012
Vota la poesia: Commenta