Voi due

indossi la sua camicia,
bevi dal suo bicchiere,
dichiari il tuo amore con i gesti.
Vi vedo
vi osservo
vi invidio,
io che indosso la mia camicia
non la condivido con nessuno,
io che sono il solo
a bere dal mio bicchiere,
oppure,
quando vedo coppie come voi,
ad attaccarmi alla mia bottiglia.
Alexandre Cuissardes
Composta lunedì 24 dicembre 2012
Vota la poesia: Commenta

    Due natali, due carnevali

    Cambi d'amore
    come cambi d'umore,
    ciò che è amorale
    diventa semplicemente umorale,
    ma è tutto così normalmente banale,
    pienamente giustificabile,
    e giustificato.

    ... Intanto è natale,
    quasi un secondo carnevale.

    Le doppie facce abbondano
    maschere per divertirsi e festeggiare.
    maschere come cappotti
    per riparare il viso dal freddo
    o nasconderlo alla vista degli altri.

    Intanto le maschere biancorosse del carnevale dicembrino
    fanno il loro lavoro di babbi natale.
    Alexandre Cuissardes
    Composta mercoledì 23 novembre 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di