Scritta da: Alessandro Barbotta

31 Luglio

Un anno è volato via
Un anno di poesia
Attraverso tempeste di emozioni
Travolti dalle passioni
Ci siamo dati tempo per amore
Perché la mente non credeva al cuore
Ci siamo a tratti allontanati
E subito riabbracciati
Lacrime dolci abbiam versato
Sorrisi sinceri abbiam donato
I corpi si chiamano
Le menti si abbracciano
Chimica si è detto
ma forse è amore perfetto.
Alessandro Barbotta
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Alessandro Barbotta

    Trovati

    Era estate quando ci siamo incontrati
    il fato ha intrecciato le nostre anime
    gli sguardi si sono incrociati
    e i corpi han detto prendi me.

    Le menti han smesso di razionalizzare
    e gli eventi hanno preso il sopravvento
    la corrispondenza ci ha fatto parlare
    e ogni scritto era un fantastico evento.

    Finalmente i nostri corpi si sono amati
    e la chimica ha dominato ogni unione
    gli incontri son sempre appassionati
    e il desiderio alimenta la passione.

    Aspettiamo il divenire degli eventi
    e il tempo sembra inclemente
    le ore sono anni e di granito i momenti
    le nostre menti si trovano nei sogni dolcemente.
    Alessandro Barbotta
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di