Questo sito contribuisce alla audience di

Carta pesta che sprigiona sfoglie di abbracci
e tu credi sia sincerità...
Docile cera che si cosparge nel sapore di una parola
e tu credi sia comprensione...
Occhi che guardano il tuo orizzonte
e tu pensi sia una carezza...
Una mano che sagoma una strada
e tu pensi sia una impronta che ti guida...
Il calore di un sorriso e il profumo denso di un ombra che ti avvolge
e tu pensi sia amicizia...
Ma poi ti accorgi che è solo un illusione!
Vota la poesia: Commenta

    Insieme...

    Non aspetterò che il tempo tracci i suoi passi
    Non aspetterò che il silenzio scavi di nuovo un tempo infinito tra noi
    Cercherò tra i sospiri del giorno momenti da ricordare
    E chiederò aiuto alla notte per accudire le mie sensazioni

    Non aspetterò che il tempo tracci i suoi passi
    Non aspetterò che la luce del sole faccia evaporare il desiderio
    Cercherò tra le pieghe di una lacrima un sorriso da regalare
    E chiederò aiuto ad un sogno per placare le mie emozioni

    Non aspetterò che il tempo tracci i suoi passi
    Nn aspetterò che una terra arsa crepi il nostro cammino
    Cercherò tra le note dei tuoi occhi il sapore della vita
    E chiederò aiuto al destino per ovattare la mia anima

    Nn aspetterò che il tempo tracci i suoi passi
    Insieme scopriremo nuovi orizzonti
    Cercheremo nuove mete
    Colmeremo vecchie lagune
    Prosciugheremo la nostra rabbia
    E se a volte il sorriso mancherà
    Se a volte la lacrima sarà più forte
    Se a volte la mente e la ragione prevarranno

    Cercheremo riparo sotto un manto di stelle
    Alla ricerca di un momento felice
    Da rubare nel passato
    Da cercare nel presente
    Da sognare nel futuro
    Insieme...
    Vota la poesia: Commenta

      Un sogno

      Colleziono sguardi di volti assenti,
      dove non vi è lacrima o sorriso
      dove non vi è piega o ruga
      dove non vi è sogno o rinuncia
      dove non vi è gioia o noia
      dove non vi è speranza
      eppure sono vivo...
      cammino, parlo, mangio, bevo, osservo, ascolto...
      sorrido... a volte piango
      Ma questo alone di indifferenza che vive in noi,
      ci rende tutti cosi diversi...
      oserei dire tutti uguali
      Forse è solo un sogno, un brutto sogno...
      presto aprirò gli occhi...
      e sarà tutto diverso.
      Vota la poesia: Commenta
        Cercami

        fra la notte... fra la gente
        tra le fusa del mare...
        ovunque

        ma tu cercami...

        fra le fronde di un albero
        e il sapore di un ricordo
        il fruscio del vento...
        tu cercami sempre...
        senza paura
        senza sprecare il tempo
        senza timore di non trovarmi...

        tu cercami
        anche quando la notte coprirà il mio sorriso
        e io vagherò tra i lembi dei tuoi occhi
        ma tu cercami e qualcosa in te...
        di me resterà.

        tu Cercami
        nella fioca fiamma di un alba
        nelle stelle che incorniciano la notte
        nel profumo della terra...
        nel aspro odore del frutto
        nella carezza di un bimbo...
        nei ricordi più sani che ti ho regalato

        Tu Cercami
        In una lacrima che riga un volto
        Nello sguardo perso
        Nel suono di una canzone...

        Tu cercami
        Ancora senza paura...
        Nel intrinseco dei nostri ricordi...
        nel silenzio delle mie braccia

        tu Cercami
        fra le mie parole.
        nelle mie poesie

        tu cercami
        e troverai sempre me
        con i miei silenzi, le mie paure.
        Le mie pause...
        I miei tormenti
        Le mie angosce
        Forse le mie lacrime...

        Ma tu cercami dentro te...

        Perché è solo così che io
        Potro sempre esserci...
        Vota la poesia: Commenta