Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Alessandra Mugno

Questo autore lo trovi anche in Racconti.

Scritta da: A. Mugno

In riva al mare

Avrei voluto percorrere la vita,
come una passeggiata in riva al mare,
fatta, lasciandomi cullare dal rumore
delle onde tra la brezza soave,
trastullandomi con l'acqua
tra le rientranze marine...,
percorsa, disegnando la mia storia
con le tracce segnate dalle conchiglie e dai sassi.
Avrei voluto annientare tutte le paure
fino a non lasciarne nemmeno il ricordo.
Mi sarei sentita leggera, liberando l'anima
dalla rete della mente.
Avrei sorvolato, eterea, a braccia aperte, il mare,
elevandomi, sino a diventare cielo.
Avrei voluto
e forse,
un giorno lo farò...
Composta venerdì 4 dicembre 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: A. Mugno

    Brezza leggera

    È come brezza leggera, la sensibilità;
    come ferita
    che si chiude e si riapre,
    senza rimarginarsi mai.
    È il vessillo di una fragilità
    mascherata che si plasma,
    si nutre delle svariate forme
    del divenire,
    sapendo di non volersi abbandonare
    al disagio del mondo...
    è invertire le assonanze dell'anima,
    non tradire l'impronta dell'essenza,
    svincolarsi dalla gabbia delle posizioni.
    La sensibilità è la ricchezza
    di un tesoro
    che concede ad una donna
    la speranza di sognare.
    Vota la poesia: Commenta