Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Alessandra Massimini

Studentessa, nato domenica 24 giugno 1990
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: *marta*

Una vita di poesia

Una vita di poesia è possibile per tutti.
Ingredienti indispensabili:
pensieri sereni.
Pensieri profondi.
Emozioni forti.
Passione distruttiva.
Amore
Odio.
Cosa voglia dire vita di poesia
È ancora incognito.
Eppure la certezza è una:
se non rischi
non riesci ad aspirare
al massimo,
se non rischi
vivi di apatia.
E la poesia resta agli altri.
Composta sabato 18 giugno 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: *marta*
    Hai aspettato i miei 18 anni per andartene.
    Hai resistito finché ne ho avuto bisogno.
    Sono cresciuta con te.
    Ti ho vissuto sempre
    Con tutto l'amore
    Che tu ricambiavi.
    Che tu ricambi.
    Non ci sei più.
    Mancano i tuoi racconti
    I tuoi baci
    Le tue carezze.
    Resta quel senso di appartenenza
    Che era solo nostro.
    Speciale.
    Resta il tuo amore.
    Resta nel sole che splende ogni giorno
    Nella pioggia che mi accompagna quando sono triste
    Nella forza che mi appartiene
    Nonostante le ferite.
    Ti sento al mio fianco in ogni attimo
    Anche se non ti vedo.
    Ti prendi ancora cura di me,
    angelo.
    Composta giovedì 12 maggio 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: *marta*

      A mia madre

      Legate dalla nascita.
      Accomunate dal DNA.
      Il nostro sangue è diverso.
      Eppure ci apparteniamo.
      Abbiamo imparato a conoscerci
      onestamente
      ad apprezzarci con pregi e difetti.
      Un filo rosso ci unisce
      Anche se la distanza è tanta
      Anche se non ci vediamo spesso
      Empatia.
      Questo è il mio modo di dimostrarti
      Il bene che ti voglio
      Anche se non te lo dico spesso
      Mia cara
      Imperfetta
      Stupenda
      Coraggiosa
      Mamma.
      Composta giovedì 12 maggio 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: *marta*

        Estate

        Sole accarezza pelli scoperte che si lasciano conquistare facilmente.
        Vento possiede capelli profumati di salsedine.
        Mare inghiotte corpi che non si fanno trasportare dalla corrente.
        Acqua rispecchia occhi luminosi, densi di sogni.
        Nuvole soffici disegnano cielo terso.
        Mentre l'estate prende il sopravvento sulla primavera
        E la libertà sostituisce gli impegni
        Leggerezza pervade anime ancora capaci
        Di lasciarsi condurre
        Per mano
        Verso la felicità.
        Composta giovedì 12 maggio 2011
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: *marta*

          Incomprensioni

          Pesano, quelle parole non dette, rimaste dentro a prender
          polvere, come non fossero necessarie, come fossero superflue.
          Pesano, ora, tutti quei silenzi mai raccontati, quelle emozioni
          nascoste per non ferire, quelle parti di te, quelle parti di me,
          da cui volevamo proteggerci.
          Pesano come macigni sul cuore, come una serie infinita di
          segreti e bugie, un muro che divide, invalicabile.
          Pesano le parole dette per comodo, senza che fossero
          vere, quelle frasi pronunciate senza pesar parole, come se
          ognuna non avesse un significato profondo e unico.
          Si aggrovigliano al resto e soffocano in gola anche tutto il
          buono, anche tutto il bello,
          in attesa di un tempo in cui saranno davvero inutili,
          in attesa del tempo in cui l'indifferenza avrà rubato il posto
          all'amore.
          Vota la poesia: Commenta