Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Alessandra Massimini

Studentessa, nato domenica 24 giugno 1990
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: *marta*

Love and lost

Behind the body, there was a heart.
Beyond the heart, there was a soul.
She knew it all along,
even when everybody else thought there was no soul inside him.
But she'd always known he needed just a chance
So she did, she gave him a try.
He had it, proving she was right.
He had it, proving that he loved her as much as she loved him.
That, was enough, for the two of them.
That, was exactly what she'd always wanted,
what she'd always needed.
And then, she lost him.
And he lost her.
And the stars stopped rising
And the sun stopped lighting the world.
But she knew she had to believe in Hope and Fate,
in spite of all the pain she was living
and she knew that her world would be whole again.


Dietro il corpo, c'era un cuore.
Dietro il cuore, c'era un'anima.
L'aveva sempre saputo, anche quando tutti gli altri pensavano che non ci fosse nessun'anima in lui.
ma lei aveva sempre saputo che lui aveva solo bisogno di un'occasione, così fece, gliene offrì una.
lui la colse, dimostrandole che aveva ragione.
lui la colse, dimostrandole di amarla quanto lei lo amava.
questo era abbastanza per loro. questo era esattamente ciò che aveva sempre voluto, ciò di cui aveva sempre avuto bisogno.
e poi, l'aveva perso. e lui aveva perso lei.
e le stelle avevano smesso di sorgere e il sole di illuminare il mondo.
ma lei sapeva di dover credere nella Speranza e nel Fato, nonostante tutto il dolore che stava affrontando e sapeva che il suo mondo sarebbe di nuovo tornato intero.
Composta domenica 11 dicembre 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: *marta*

    Inexistent

    If I could still feel.
    If I could still see.

    You left
    and it all disappeared in the darkness.
    Swallowed by the emptiness.

    Inexistent.

    I won't beg
    your love.

    I'll let you free
    to go and not to come
    or to stay.

    I won't believe
    to "forever" and "never" promises.

    If it was right or wrong
    If it was love or passion
    If it was about addiction only.


    Se potessi ancora sentire.
    Se potessi ancora vedere.

    Te ne sei andato
    e tutto è scomparso nel buio
    inghiottito dal vuoto.

    Inesistente.

    Non implorerò il tuo amore.

    Ti lascerò libero
    di andare e non tornare o di restare.

    Non crederò alle promesse del "per sempre" e del "mai".

    Se fosse giusto o sbagliato
    Se fosse amore o passione
    Se si trattasse solo di dipendenza.
    Composta sabato 3 dicembre 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: *marta*

      Inesistente

      Ogni giorno ogni notte ogni attimo passato insieme
      rimane intrappolato qui.
      In fondo al cuore in fondo all'anima,
      in ogni respiro, in ogni sospiro.

      Se solo trovassi il senso
      di ogni lotta di ogni lacrima di ogni sorriso.
      Se solo ancora qualcosa avesse valore.

      Non c'è dolore né disperazione
      in questo mondo inesistente
      come ogni emozione.

      Non aspetterò
      il tuo ritorno
      Non chiederò
      briciole
      Non vivrò
      di cocci e frantumi.
      Non mi accontenterò
      di scelte forzate né di abitudini.
      Non crederò di nuovo
      ad un mondo che racconta favole

      Mi guarderò
      allo specchio
      per capire che la realtà è la sola che conta
      non i sogni non gli incubi.
      Mi guarderò
      allo specchio
      per capire le ragioni le cause le conseguenze.
      Mi specchierò nei tuoi occhi
      se capitasse di ritrovarli
      per capire chi sarò diventata chi sarai diventato.
      Composta venerdì 2 dicembre 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: *marta*

        La poesia non muore

        La poesia non muore.
        Noi cambiamo,
        cambia il modo di scrivere
        cambiano gli argomenti
        cambia persino il nostro credo,
        ma la poesia resta.
        Resta nei cuori di chi legge
        Ed ha letto
        E ricorda.
        Resta nelle pagine riempite di parole
        Nelle lacrime e nei sorrisi
        Che ci provoca.
        Resiste nella conquista
        Lenta ma continua
        Di anime nuove
        Lontane e vicine
        Simili e diverse.
        Immortale,
        persiste nel cambiamento,
        emozioni che da personali
        diventano universali,
        come un fil rouge
        che tiene tutti cuciti insieme.
        Composta sabato 18 giugno 2011
        Vota la poesia: Commenta