Le migliori poesie di Alda Merini

Poetessa e scrittrice italiana, nato sabato 21 marzo 1931 a Milano (Italia), morto domenica 1 novembre 2009 a Milano (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: fa

La volpe e il sipario

La mia poesia è alacre come il fuoco
trascorre tre le mie dita come un rosario.
Non prego perché sono un poeta della sventura che tace, a volte, le doglie di un parto dentro le ore,
sono il poeta che grida e che gioca con le sue grida,
sono il poeta che canta e non trova parole,
sono la paglia arida sopra cui batte il suono,
sono la ninnananna che fa piangere i figli,
sono la vanagloria che si lascia cadere,
il manto di metallo di una lunga preghiera del passato cordoglio che non vede la luce.
Alda Merini
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Andrea De Candia

    Lettera alla mamma di un seminarista morto

    Sono cresciuto in una terra strana
    dopo che hai messo all'ombra la mia luce,
    quasi non mossi piede dalla soglia
    della mia meraviglia
    per il dio nuovo cui tu m'opponevi.
    In me cresceva il Dio dei miei domini
    (ero ancora ragazzo)
    ma tu mi hai rotto l'urlo ai vorticosi
    margini della bocca,
    l'urlo della potente giovinezza.
    Mamma, io ti ringrazio
    dalla rigida tomba entro cui siede
    il mio pensiero finalmente puro.
    Ora vedo che a forza mi hai strappato
    il verde degli amari desideri,
    mi hai edificato come l'architetto
    sapiente che ritoglie chiari miti
    dalle antiche macerie.

    Nacqui umana rovina come tutti,
    tu mi hai intessuta un'ala senza geli...
    Alda Merini
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di