Le migliori poesie di Ada Roggio

Acconciatrice, nato giovedì 29 giugno 1961 a Floersheim am Main (Germania)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Indovinelli, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Ada Roggio

Caldo latte di mamma

Occhi chiusi, rivedo te piccino, piccina.
Cercavi il mio seno, affamato del caldo latte di mamma.
Il tuo vagito, un dolce richiamo, candida pelle vellutata,
dal profumo di borotalco.
Ti tenevo stretto, stretta a me.
Abbracciato, abbracciata.
Affamato del caldo latte di mamma.
Indimenticabile sapore.
Indimenticabile amore, di mamma.
Ada Roggio
Composta domenica 15 maggio 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Ada Roggio

    Tre volte di te

    Dovè finito "ti amo"?
    L'amore fa giri immensi.
    Giri inesorabilmente a volte inversi

    Ti amo
    Ti amo ovunque tu sia
    Ti amo ovunque tu vada
    Ti amo ovunque il tuo cuore ti porta
    Ti amo anche se è chiusa la tua porta
    Ti amo anche senza carezza
    Ti amo con immensa fermezza
    Ti amerò ovunque, dovunque
    Non sei uno qualunque
    Sei il dono che Dio mi ha donato
    Stretto a me, finché avrò fiato
    Tre volte di te.
    Ada Roggio
    Composta lunedì 14 dicembre 2009
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Ada Roggio

      La vita è meravigliosa

      La vita è meravigliosa.
      Al di sopra d'ogni cosa.
      Non vi è paragone, in nessuna ragione.
      Ogni volta che tentenna, vi è un magone.
      Tempeste infuriano la mente.
      Di tutto cio che hai, non vorresti avere niente.
      Capisci all'improvviso, e ti scende una lacrima sul viso.
      Di tutto cio che hai creato l'osservi ti lascia anche il fiato.
      Ti sei attaccato a cio che alla fine non conta niente.
      Ti senti un netto deficiente.
      Gridi a te stesso Come ho potuto!
      Riprendi la vita per quel po' che ti resta.
      Vorresti cominciare a fare festa, ogni giorno ogni minuto.
      Ricominci la vita con un saluto.
      Attraversi laghi, monti, fiumi e mari.
      Non t'importa quanto ti resta.
      Ogni giorno è una festa.
      Meravigliosa è la vita.
      Non vuoi accettare,
      è finita.
      Ada Roggio
      Composta venerdì 2 luglio 2010
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di