Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Brunason

Neve che scalda

Silenziosa e preziosa,
scende la neve.
Chi sempre la vede
sbuffa e si copre,
ma qui dov'è attesa,
sognata e mai scesa
è un momento di gioia
di rara bellezza.
Con stupore di bimbo
la guardo cadere
e lieve imbiancare,
adornando ogni cosa.
Ogni fiocco è una gemma
gelida e ardente
che lava ogni cuore,
lo inonda d'amore.
E riscalda la mente
svogliata e impaziente.
Composta giovedì 23 dicembre 2010
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Brunason

    Preghiera

    Piove.
    A tratti l'acqua scende a fiumi.
    Poi rallenta, fin quasi a fermarsi.
    E improvvisamente si rianima,
    come un atleta giunto all'ultimo sforzo.

    Il cielo color piombo
    getta un'ombra cupa.
    Dovunque.
    L'umore si adegua al tempo,
    diviene triste,inquieto.

    La chiamano malinconia.
    Mal di vivere.
    Una mestizia invincibile.
    Ti avvolge tra le sue spire.
    Come un serpente forte e letale.

    E penso.
    Ricordi lontani, eventi passati.
    E il presente mi circonda,
    come un esercito nemico.
    Vorrei piangere.

    Ma di acqua per oggi
    ne è scesa in abbondanza.
    Allora, ecco.
    Scrivo e ti lascio il mio cuore.
    Solo per un po'.

    Lo ascolterai?
    O come sempre sarai sordo,
    muto e cieco?
    Quale bizzarro, beffardo destino
    ci ha uniti?

    Noi, così uguali.
    Noi, così diversi.
    Acqua cristallina,
    fuoco ardente.
    Ghiaccio bollente.

    Il sole e la luna
    Non dovrebbero mai incontrarsi.
    Il sole abbagliante
    si ergerebbe sulla pallida luna.
    Accencandola.

    Presto, presto. Torna, o Sole.
    Quando manchi
    la mia luce si offusca.
    E mi consumo.
    E ti presto il mio calore.

    Si, presto. Torna.
    Composta lunedì 8 novembre 2010
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Brunason

      Aurora

      Domani è un altro giorno.
      E arriverà il sole
      a riscaldare il gelo
      di questa notte oscura.

      Si, si. Domani è un altro giorno.
      E tornerà il sereno,
      e spazzerà via queste nubi
      dense e oscure
      che offuscano la mente e il cuore.

      Ecco, domani è un altro giorno.
      E l'usignolo tornerà a cantare
      E la tristezza se ne dovrà andare.
      La scrollerò via come un granello di sabbia,
      la deporrò come un abito logoro.

      Me ne libererò
      come del ciarpame
      vecchio e inutile.
      Perché domani è un altro giorno.
      Composta mercoledì 3 novembre 2010
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Brunason

        Tvb

        Tvb. Ti voglio bene. Quanto amore dentro semplici parole!
        Tvb. Ti voglio bene. È un sussurro, un sospiro, una carezza.
        Tvb. Ti voglio bene. E ti abbraccio da lontano.
        Tvb. Ti voglio bene. E ti prendo per mano.
        Tvb. Ti voglio bene. E il mio cuore saltella di gioia.
        Tvb. Ti voglio bene. E sei sempre con me.
        Tvb. Ti voglio bene. Te ne accorgi? Il mio cuore è con te.
        Composta sabato 6 novembre 2010
        Vota la poesia: Commenta