Bonus mamme da 800 euro: ecco come ottenerlo dallo Stato

Bonus mamme da 800 euro: ecco come ottenerlo dallo Stato

0
CONDIVIDI

La legge 232 dell’11 dicembre 2016 ha previsto un premio di 800 euro per la nascita o l’adozione di un minore erogato dall’Inps a ogni mamma che lo richieda (il cosiddetto Bonus Bebè o Bonus Mamma). Hanno diritto di ottenerlo le future madri al compimento del settimo mese di gravidanza (inizio dell’8° mese) oppure alla nascita o adozione o affido, per gli eventi verificatisi dal 1 gennaio 2017.

CHI PUÒ RICEVERLO. Il premio di 800 euro viene concesso in un’unica soluzione e per ogni figlio nato, adottato o affidato a tutte le madri residenti in Italia, di cittadinanza italiana o comunitaria, e le non comunitarie in possesso di status di rifugiato politico o con permesso di soggiorno UE per lungo periodo.
Possono fare richiesta tutte le madri dal settimo mese di gravidanza fino al primo anno dalla nascita per quelli nati dopo il 4 maggio. Per chi fosse nato dal 1 gennaio al 4 maggio l’anno di tempo inizia a decorrere da quest’ultima data.

COME RICHIEDERLO. È possibile presentare la domanda via web attraverso il sito dell’Inps, www.inps.it, (con l’uso del PIN forte); chiamando il Contact Center Integrato al numero 803.164, gratuito da telefono fisso, oppure al numero 06.164.164 per le chiamate da cellulare; tramite i Patronati, attraverso i servizi telematici da loro offerti.

COME VIENE EROGATO. L’accredito degli 800 euro è fatto in un’unica soluzione ed è strettamente legato al numero di figli: una madre con due figli riceverà, dunque, 1600 euro.

NON CI SONO COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO