CONDIVIDI

Marty: Doc, ok rilassati, Doc, sono io, Marty.
Doc: No, non può essere, io ti ho rimandato nel futuro!
Marty: Lo so, mi hai rimandato indietro nel futuro, ma sono tornato… sono tornato dal futuro.
Doc: Grande Giove!

back_to_the_future_part_2_1

Si celebra oggi, in tutto il mondo, la giornata dedicata alla celebre trilogia di Robert Zemeckis: il Ritorno al Futuro day. Il 21 ottobre 2015 è infatti il giorno in cui i due protagonisti, Marty e Doc, interpretati da Michael J. Fox e Christopher Lloyd, arrivano nel futuro grazie alla loro macchina del tempo, la famosissima DeLorean. Oltre al giorno c’è anche l’ora precisa, ovvero le 16.29.

La data di oggi fa riferimento al secondo capitolo della trilogia, uscito nel 1989, e racconta le avventure di Marty e Doc che, per salvare i figli del primo, saranno costretti a questo viaggio nel futuro, il 2015 appunto. La cosa divertente è vedere come alcune delle cose immaginate negli anni 80, si siano realmente concretizzate nel nostro “futuro”.

pay.900x600

Al loro arrivo nella Hill Valley del 2015 Marty trova una città molto tecnologica, con schermi piatti e 3D, droni che portano a spasso i cani al posto dei padroni, scarpe che si autoallacciano, skateboard e auto volanti, scanner di impronte digitali, videochiamate e occhiali connessi a varie videocamere per raccogliere informazioni sull’ambiente circostante. Auto volanti a parte, tutto il resto fa parte di cose che possiamo trovare ed usare nella vita di tutti i giorni, persino le scarpe, prodotte in una tiratura limitata di 1500 esemplari da Nike.

20131018034814-Marty-Shoes-Cruising

Quello che invece Zemeckis aveva immaginato, ma che purtroppo non siamo ancora in grado di usare sono i vestiti che si autoasciugano e che si regolano in base alla taglia, l’arrivo della regina Diana negli Stati Uniti, i distributori di benzina automatici, il cibo reidratato, l’uso massiccio del fax, le piante fluttuanti e, soprattutto, Lo Squalo non è arrivato al suo diciottesimo capitolo.

pizz.900x600

Per celebrare questa giornata, la Universal Pictures Home Entertainment mette in commercio da oggi due edizioni speciali: Ritorno al Futuro: La Trilogia – 30esimo Anniversario  e la Edizione speciale Ritorno al Futuro: La Trilogia – 30esimo Anniversario Flux Capacitor Limited Edition Collection, un’edizione accompagnata da un libretto di 52 pagine con immagini inedite e con il “Flux Capacitor packaging”, una confezione ispirata al flusso canalizzatore usato dalla DeLorean per viaggiare nel tempo. In occasione del Ritorno al Futuro Day molti cinema italiani trasmetteranno un versione inedita di 235 minuti dei primi due film della trilogia. Anche la tv non è rimasta indifferente, su DMAX infatti verrà trasmesso uno speciale in cui verranno messe a confronto le tecnologie viste nel film e quelle attuali, mentre domani dalle 19.25 su Italia Uno verranno trasmessi tutti e tre i film.

Esiste anche un sito internet dove è attivo il countdown che ci separa dall’arrivo dal passato di Marty e Doc, e dove potete trovare delle curiosità sul film e sui contenuti ad esso correlati.

Ritorno-al-Futuro-Film-6

Per tutti i fan che sperano in un remake, o un sequel, o un prequel, ecco cosa risponde il regista: “Mio Dio, no. Non potrà succedere fino a quando Bob (Robert Gale, lo sceneggiatore) e io non saremo entrambi morti. Poi sono sicuro che lo faranno, a meno che non ci sia un modo con le nostre agenzie di evitare che ciò avvenga. Per me sarebbe un oltraggio. Specialmente perché si tratta di un bel film. Sarebbe come dire “rifacciamo Quarto Potere, chi scegliamo per il ruolo di Kane?”. Una cosa folle, perché mai qualcuno vorrebbe fare una cosa del genere?”

Non ci resta quindi che sincronizzare gli orologi ed attendere l’arrivo delle 16.29, chissà magari la DeLorean si materializzerà proprio di fronte a voi!

Guarda anche la scheda del film!

NON CI SONO COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO