Questo sito contribuisce alla audience di

Indovinelli


Scritto da: Paolo Broni
Un uomo è molto malato e deve prendere ogni giorno esattamente 1 pillola del medicinale X e 1 pillola del medicinale Y. Gli è stato detto di fare molta attenzione perché rischia di morire o per la malattia o per sovra dosaggio.
Le due pillole devono essere prese assieme. Il paziente ha delle bottigliette di pillole X e di pillole Y. Mette una pillola X in mano, poi mentre inclina la bottiglia delle pillole Y accidentalmente ne cadono 2. Adesso ha 3 pillole in mano e poiché le pillole sono identiche non riesce a distinguere la pillola X dalle due pillole Y. Siccome i due medicinali sono estremamente costosi, il paziente non vuole gettare le pillole che ha in mano.
Come può salvare le pillole che ha in mano e assumere il dosaggio corretto?
Clicca qui per vedere la risposta!
Vota l'indovinello: Commenta
    Scritto da: Paolo Broni
    Alla base lunare Alpha è scoppiata una tremenda epidemia: l'esito è sempre mortale, il contagio può avvenire anche indirettamente, cioè toccando oggetti che una persona ammalata ha toccato, e c'è un lungo periodo di incubazione in cui l'ammalato è contagioso senza ancora mostrare i sintomi della malattia.
    In questa drammatica situazione avviene un'esplosione nel magazzino dell'infermeria dove sono contenute le scorte di materiale medico, e una persona che era presente rimane gravemente ferita, tanto che deve essere sottoposta contemporaneamente a tre interventi chirurgici da tre diversi specialisti, ma ognuno dei tre medici potrebbe essere ammalato e contagioso, come pure il paziente.
    Il problema è che le scorte di disinfettante sono state distrutte e che si sono salvate solo due paia di guanti sterili.
    Com'è possibile fare i tre interventi in sicurezza, cioè facendo in modo che nessuno, né medici né paziente, vengano a contatto con oggetti che qualcun altro ha già toccato?
    Clicca qui per vedere la risposta!
    Vota l'indovinello: Commenta
      Scritto da: Paolo Broni
      Uno sceriffo ha catturato 9 prigionieri e li deve mettere in prigione. Il problema è che la sua prigione ha solo 8 celle e lui non può mettere più di 1 prigioniero per cella.
      Allora si comporta in questo modo.
      Prende i primi due prigionieri e li mette nella cella n. 1.
      Poi prende il prigioniero n. 3 e lo mette nella cella n. 2.
      Quindi i prigionieri n. 4, 5, 6, 7 e 8 vanno rispettivamente nelle celle 3, 4, 5, 6 e 7.
      Quindi torna alla prima cella, prende uno dei due prigionieri, il 9, e lo mette nella cella n. 8.
      Ha risolto il suo problema? Perché si o perché no?
      Clicca qui per vedere la risposta!
      Vota l'indovinello: Commenta
        Scritto da: Paolo Broni
        C'era una volta un cavaliere che era alloggiato in una locanda in attesa che arrivasse un messaggero con del denaro per lui. Il messaggero era atteso nelle successive 3 settimane ma nel frattempo l'oste voleva essere pagato e l'unica cosa di valore che possedeva il cavaliere era una collana d'argento fatta da 21 anelli.
        Si accordò con l'oste per dare in pagamento un anello d'argento per ogni giorno di permanenza. Sia lui che l'oste convennero che era meglio rovinare il meno possibile la collana e che quindi bisognava fare il minor numero possibile di tagli. Non era necessario che ogni giorno il cavaliere desse un nuovo anello all'oste, bastava che ogni giorno l'oste fosse in possesso di un numero di anelli maggiore di uno di quello del giorno precedente.
        Quanti tagli fu necessario fare?
        Clicca qui per vedere la risposta!
        Vota l'indovinello: Commenta
          Scritto da: Paolo Broni
          Ci sono due barrette di ferro, identiche di forma e dimensione. Una è un magnete permanente, l'altra è ferro non magnetizzato, cioè può essere attratto da un magnete ma non è un magnete in se stesso.
          Senza alcuno strumento, come si può determinare qual è il magnete?
          Clicca qui per vedere la risposta!
          Vota l'indovinello: Commenta