Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi inserite da Zoe Capriotti

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Zoe Capriotti
Smettila di tormentarmi, lasciami dormire ti prego. È possibile sognare senza che io mi sia addormentata? Il tuo volto sfiora il mio, siamo complici, baci sul collo, carezze su tutto il corpo e brividi sulla schiena, come l'ultima volta, la più bella, la più sentita, la più vera, non so neanche se ricordi vista la tua leggerezza nel provare sentimenti, nonostante siano passati solo pochi giorni. Ora sei diventato sordo, non senti nulla, non senti che ti urlo qualcosa, sei anche cieco, non vedi che sto piangendo, sei anosmatico, non senti l'odore della mia pelle, io la tua la riconoscerei tra mille, non hai neanche gusto, la tua lingua non ha abbastanza papille per riconoscere la dolcezza di un mio bacio, che nessun altro può darti, infine non hai tatto, mi passi la mano sul petto solo per provare piacere, mai per accorgerti che il mio cuore accelera velocemente i battiti solo allo starti vicino. Allora ti prego ascoltami, odorami, assaporami, toccami, ma non mi abbandonare.
Composta lunedì 3 settembre 2012
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Zoe Capriotti
    Sono un tipo fragile, fragile come quelli che buttando via il pacchetto delle sigarette pensano di smettere di fumare, inconsci del fatto che appena calerà la sera andranno a riprendere il pacchetto nel medesimo cestino. Ma arriverà il giorno in cui i fragili smetteranno di fumare, come arriverà il giorno in cui non andrò a riprendere affetti che ti sono appartenuti e che solo a guardarli mi facevano sciogliere. O forse gli stessi non smetteranno mai di fumare, facendo di quella brutta abitudine la causa stessa della loro morte, come tu diventerai la causa della mia. Sì, perché ridurrai a brandelli il mio affamatissimo cuore, poiché non più sazio di te, e ti soffermerai solo al lato positivo della mia assenza, non curandoti della mia non presenza e di quello che avrei potuto darti, donarti, se avessi continuato ad alimentare il mio cuore.
    Composta giovedì 19 luglio 2012
    Vota la frase: Commenta