Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi inserite da christabella

Questo utente ha inserito contributi anche in Poesie.

Scritta da: christabella
Stamattina ti dovevo descrivere in cento parole e non ne trovavo una. Ti dovevo dipingere in cento secondi, e niente. Stavo inerte, paralizzata tra i pensieri dolciastri di te, fin al punto che uno sforzo di sguardo spaccò la catena d'energie che stringeva i polsi. Così, potevo descrivere nel fondo degli occhi, cento per cento, solo i brividi di te. In quel buio della mente, presi la tua foto e l'ho nascosta nel cassetto, tutti i diplomi li ho rotti e li ho buttati via, nel vento leggero e triste del tramonto. Adesso, quando il sole rosso della sera bacia il mare, provo a fare il ritratto di una onda. Ce la farò in cento secondi? Per te ho messo più di cento volte, questi cento secondi ed ho capito solo una cosa: ero innamorata al cento per cento.
Composta venerdì 29 giugno 2012
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: christabella
    Oggi, cercando te, ho conosciuto una parte di me. Ho capito che anche la mente, se vuole, a volte mente. Ho visto i paradossi dell'anima, cercandoti quando non c'eri, poi ho sentito i rumori dei pensieri chiedendo il saluto di ieri. E niente. Quando ti ho visto, ho preso il cuore in mano, ho tirato la porta e sono scapata di fretta, con tutti i miei pensieri, con tutte le domande che ho scritto ieri, sul diario. E non capisco perché ti cerco, non capisco perché ti penso e poi scappo come il vento e dentro, le idee scrivono dei paradossi d'amore sul diario di quella parte di me che ho conosciuto oggi, cercando te.
    Composta venerdì 29 giugno 2012
    Vota la frase: Commenta