Scritta da: fioresaba
Invidio le persone che ti possono parlare, che ti ascoltano, ti toccano che ti guardano passare. Invidio il tuo gatto e il canarino che ti hanno lì vicino, invidio il letto e il comodino che cullano il tuo sonno e il tuo respiro.
Invidio gli acari che si posano sul tuo dolce viso. Invidio ciò che mangi e ti aleggia sulle labbra. Invidio i pini con la neve che ti strappano un sorriso e chi il giorno di Natale nei tuoi occhi lo stupore vedrà brillare.
Buon Natale mio unico dolce amore perduto.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: fioresaba
    Se almeno il giorno di natale io potessi parlarti senza aspettare che tra un sms e l'altro tu mi degni di attenzione. Se almeno il giorno di natale io potessi entrare nel tuo cuore e nella tua anima per capire cosa provi e perché ce l'hai col mondo intero. Se almeno il giorno di natale potessi sentire "ti voglio bene" anziché il solito "mi stressi"... e mi dessi un bacio spontaneo senza chiederlo io per primo... ma lo so, 16 anni sono difficili da gestire figlia mia. Aspetterò qui che tu cresca.
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: fioresaba
      Per natale voglio augurarti di poter toccare con mano la neve, anche se ormai raramente esci di casa e di poter guardare le stelle nel cielo, anche se ormai neppure gli occhiali ti aiutano molto e di poter cantare una canzone, anche se la tua memoria fa fatica a ricordare e di poter baciare le persone a te care, anche se ormai appartengono al cielo e di mangiare un torrone croccante, anche se ormai per te i denti sono un ricordo e di passare ancora tanti natali insieme dolcissima nonna Bianca.
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di