Scritta da: plips
Nelle periferie caotiche che cercano di dividerci giorno dopo giorno, spargo sempre chili di farina per le strade. E la sera ti vengo a cercare: riconoscendo le tue impronte tra migliaia di segni; seguendo i tuoi passi, sorreggendoti in quelli più incerti.
Amo i tuoi piedi... e tutto quello che c'è sopra di essi.
Composta domenica 5 febbraio 2012
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di