Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi inserite da Andrea Asaro

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie e in Racconti.

Scritta da: Andrea Asaro
Non porterò rancore, non potrò mai odiarti, andrò via in silenzio dove il tempo si fermerà sui ricordi delle emozioni, dove le lancette si fermeranno per ricordarti su ogni cosa Scorreranno lacrime di un amore volato via come il vento, è mentre piangerò metterò la mano sul petto per sentire ancora quei sussurri che hai donato attraverso le tue labbra, attraverso respiri, attraverso carezze, attraverso l'amore che ho imparato. Ti ringrazierò per tutti per ogni singolo giorno trascorso sulle ali di un cuore innamorato, ti ringrazierò per avermi fatto conoscere l'amore, ti ringrazierò per avermi dato la possibilità di vivere ancora.
Composta venerdì 7 ottobre 2011
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Andrea Asaro
    Se solo potessi sentire ancora il profumo fresco della tua pelle, ascoltare i tuoi respiri sulle mie labbra. Se solo potessi prendere ancora ossigeno dalla tua bocca, e sfiorarti il viso, ogni notte nel mio giaciglio, l'alba darebbe ancora i suoi colori. Se solo potessi avere ali per volare, raggiungerei le cime dei monti, e lì sulle vette, porterei il nostro amore per proteggerlo dal resto del mondo. Amarti e amarti ancora, se solo potessi!
    Composta mercoledì 4 maggio 2011
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Andrea Asaro
      Con occhi chiusi ascolti il mio cuore che batte sereno, ed io che ti guardo e ti accarezzo il viso con la mano, poi lentamente ti accarezzo i capelli, leggera come piuma per non disturbare i tuoi pensieri. Il tuo viso che mi scalda la pelle e una sensazione unica dove la mia anima si rilassa per entrare dentro la tua.
      Composta martedì 27 settembre 2011
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Andrea Asaro
        Ti guardo negli occhi e vedo una luce, vedo te: specchio dell'anima mia che con la tua luce mi indichi il cammino da percorrere, e ogni passo mi porta fino al tuo cuore, all'improvviso mi accorgo di uno scrigno, mi avvicino, ho paura ad aprirlo, ma sento una voce che mi sussurra aprimi, sono io, con mani delicate lo apro, dentro ci sei tu, i tuoi pensieri, i tuoi sogni, le tue incertezze, le tue paure, tutta una vita, ora la doni a me con l'amore puro della tua anima.
        Composta martedì 27 settembre 2011
        Vota la frase: Commenta