Frasi inserite da Afrin Jahan

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie e in Racconti.

Scritta da: Afrin Jahan
Cara mamma, ora capisco il tuo dolore, qual è stato il tuo abbattitore, il bagliore che ti ha fatto accecare, ora so perché hai deciso di andare altrove quando sapevi di avere ancora il nostro amore. Tu, mamma hai solo seguito la tua via, senza dare retta alla realtà. Credimi, l'avrei fatto anch'io, l'avrebbe fatto chiunque. Tu non volevi abbandonare, ma lasciarti andare. Non volevi distruggerti, né abbatterti, ma cercarti; chi sei, cosa sei, perché lo sei e come lo sei diventata. Guarda come è ovvio il caso, ha spinto anche me a cercarmi, e a trovarti, sapere se anch'io ero come o con te.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Afrin Jahan
    Queste piccole gocce di pioggia
    che accarezzo ogni giorno,
    al chiar della luna,
    Quel cielo pien di stelle
    che conto per potermi addormentare fra le braccia della luna,
    quel calendario, ancora in attesa, di quel giorno speciale,
    in cui ogni favola diviene realtà e ogni desiderio avvera.
    È il giorno che ognuno in questo mondo aspetta,
    per trovare in dono
    un altro strato di felicità.
    Il tanto atteso Natale.
    Composta giovedì 7 novembre 2013
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Afrin Jahan
      La nostalgia dell'estate,
      confortata dal morbido fiocco di neve,
      che garantisce la pace nel me interiore.
      Passano le stagioni più' belle
      e poi arriva il tanto atteso natale
      che coinvolge la mia allegria
      in serie di pensieri e parole,
      parole che non sono capace di descrivere,
      parole che non sono in grado di esprimere,
      ma che so augurare "Buon Natale".
      Composta giovedì 7 novembre 2013
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di