Scritta da: Susanna Scarlata
Svegliarmi in piena notte e vedere che ci sei.
Le lenzuola si stropicciano.
Allungo le dita intrecciandole alle tue, stendo i piedi incatenandoli ai tuoi.
Sento svanire ogni insicurezza avvolgendomi di tutta la tua presenza.
Nel tuo dolce dormire mi perdo soffiando su te i nostri ricordi più belli.
Sei il mio sogno, quello che non ha bisogno di finte nuvole di panna per essere raggiunto.
Abbandonata sul tuo petto vorrei non riaddormentarmi e continuare ad innamorarmi.
Di te.
Susanna Scarlata
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di