Scritta da: moon78
Stanotte nascosta dal buio della notte ho pianto in silenzio di quel dolore che difficilmente il tempo cancellerà. Piccolo mio eri dentro me e sei andato via, ancora mi sembra di averti dentro, ma solo un gran vuoto è rimasto di te. Mi manchi tanto, davi un senso diverso a tutto ciò intorno a me. Mi domando come fosse stato il tuo primo pianto, il tuo sorriso, tenerti fra le braccia, perché tutto questo. Mi fa tanto male. Ora sarai una stellina in cielo tra le altre stelle come te. Splendi.
Sonia Moncada
Composta giovedì 12 settembre 2013
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di