Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Silvia Nelli

Disccupata, nato giovedì 14 giugno 1973 a Pisa (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Grazie per avermi donato la tranquillità di cui avevo bisogno. Quella tranquillità che ho cercato ovunque e non riuscivo a trovare in nessun luogo e in nessuna persona. Grazie per il tempo e le attenzioni che mi dedichi, grazie perché arrivano spontanee senza che io le chieda. Grazie perché mi rendi una parte della tua vita e io sento quella sicurezza che può provare solo una persona che ha la certezza di essere costantemente nei pensieri di un'altra.
Composta mercoledì 24 febbraio 2016
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    31 Dicembre: Sei una delle notti più belle dell'anno. Una di quelle notti che sa riempire il cuore della gente di speranza, gioia e malinconia. Occhi che brillano alle luci dei fuochi d'artificio della mezzanotte, labbra che si cercano allo scoccare del nuovo anno e voci che si stringono in un unico coro: "Felice anno nuovo"! Eppure non sei così diversa da tutte le altre notti... Hai sempre le tue stelle, la tua luna e il tuo splendido manto scuro. Però hai quel qualcosa di speciale che porti con te che riesce a farci emozionare e sperare in qualcosa di migliore. In una fine che lascia tirare un sospiro di sollievo e in un inizio che lascia il cuore ricco di fiducia e di quella sensazione che ti fa dire: "Magari questo 2018 sta dalla mia parte"!
    Composta mercoledì 3 settembre 2014
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      La notte di s. Lorenzo, stelle che cadono e desideri che si innalzano. Quanti di quei desideri si realizzeranno veramente. Quanti di loro sono davvero sentiti e non superflui. Anch'io come tutti ho il mio desiderio. Un desiderio forse un po' diverso dagli altri. Io vorrei che le persone non fossero costrette a guardare il cielo, sperando di vedere una stella cadente perché un loro desiderio possa realizzarsi. Vorrei che ancora ci fosse la possibilità di realizzarli in modo naturale, semplice e reale. Come era un tempo, quando lottando, lavorando e camminando con in tasca pochi soldi ma tanti valori si poteva toccare il cielo e sfiorare l'orizzonte. Mentre oggi manca il lavoro, la voglia di lottare, la costanza e soprattutto le tasche vuote di denari e di valori. Se davvero la notte di San Lorenzo realizzasse i sogni, vorrei anch'io la mia stella e il mio desiderio di poter cambiare il mondo e riportarlo un po', solo un po', indietro.
      Composta martedì 11 agosto 2015
      Vota la frase: Commenta