Frasi di Silvano Montanari

Scrivo Poesie, nato sabato 25 maggio 1940 a Fiorenzuola d'Arda (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Poesie.

Scritta da: Foriero112
Donna

La neve bianca sui capelli d'argento
confonde l'immagine del tempo
che non ti rende Giustizia.

Vorrei aprire un dialogo con Te
che nonostante gli anni giovane Ti senti.
Vorrei poter viaggiare nel tuo cuore
per vedere come nel tempo precedente
è mutato il sentimento dell'Amore.

Vorrei farmi prestare le ali possenti
di un Angelo custode del Signore
per viaggiare nei paesaggi evanescenti
della tua fiorente fantasia:
per essere l'eterno compagno
della tua bellezza interiore.

Già da bambino Ti amai come Mamma
subito dopo Ti amai come Sorella
poi come Sposa innamorata.
Ora: come Madre dei miei Figli
Tu sei sempre la più bella e adorata.

Infine, sei Nonna delicata
con gli occhi pieni di malinconia.
Ma ancora insegnerai la giusta via
ai nipotini Tuoi dai quali sei adorata.
Silvano Montanari
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Foriero112
    Alle mie Donne.

    Corpicini nudi su di un letto di baci;
    capelli stesi su un cuscino di carezze
    per ricordare tutte le tenerezze
    che avete ricevuto da piccine.

    Giovani fiamme, rosse di passione
    or che dal cuore nascono i sospiri;
    ora che state per diventare donne
    con tutti i vostri Amori da censire.

    Dopo, sposate con le sorti in mano
    di una famiglia bella e operosa
    vi destreggiate sul percorso della vita
    con abnegazione e volontà infinita.

    Quando più tardi arriva un frugoletto
    tirate fuori la gioia da un cassetto
    ve la tenete stretta nella mano
    e con la vecchia grazia di bambina
    la ponete dolcemente in mano alla piccina.

    In cielo, le stelle, sono donne innamorate;
    son vecchi Amori che ritornano dal passato;
    son come unguenti che migliorano la Vita
    e ci rammentano la dolce età fiorita.
    Silvano Montanari
    Composta sabato 10 febbraio 2007
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Foriero112
      Un limpido sole ha riscaldato il mio mondo da quando cupido con il dardo mi ha trafitto il cuore; un sole cocente che ha tolto il gelo dal mio cielo ed è soltanto merito tuo, mia dolcissima, immensa gioia.
      Nella festa di San Valentino, ricordi? A te ho regalato il mio cuore! Buon San Valentino, Amore!
      Silvano Montanari
      Composta lunedì 31 gennaio 2011
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di