Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Rosita Matera
Donna,
meraviglioso mare,
sei tu la quiete all'alba di un giorno di tempesta,
sostegno per la piccola mano che trema,
spicchio di luna in una notte senza stelle.

Donna,
sei tu madre,
fatta di fiori e pane...
e nella stanza del pensiero
mi racconti la vita
nella ruga più profonda
dove abita l'Amore.
Composta martedì 22 febbraio 2011
Vota la frase: Commenta