Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Rosa Ramirez

Nato mercoledì 31 agosto 1966 a Ecuador -Guayaquil (Ecuador)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Indovinelli, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Diario.

Scritta da: Rosita Ramirez
Auguro a te le più dolci speranze e i più sublimi sogni. Auguro a te le piccole attenzioni della vita di ogni giorno, quei piccoli momenti che fanno di una storia un capolavoro. Auguro a te la tenacia e la forza per tuoi passi in questo mondo. Auguro a te che tuoi sogni si avverino, che la notte ti porti bei sogni e che il tuo risveglio sia con un sorriso. Buonanotte a te.
Composta lunedì 17 agosto 2015
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Rosita Ramirez
    Oggi la prima cosa che farò è guardare il cielo, sorrido al nuovo giorno che inizia a splendere, farò le mie preghiere e ringrazierò Dio per un giorno in più di vita. Metterò in ordine le mie idee e ne farò tesoro per l'intera giornata. Aprirò le porte al nuovo giorno, al primo raggio di luce, disegnerò una finestra per i pensieri negativi e li farò diventare positivi. Farò che sia un giorno splendido. Buongiorno a tutte le mie aspettative.
    Composta giovedì 27 agosto 2015
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Rosita Ramirez
      Un messaggio in rete è così pubblico e così protetto allo stesso tempo, come un bigliettino chiuso in una bottiglia, affidato alle onde del mare, che lo culleranno per l'eternità e lo celeranno ai tuoi occhi amichevoli, che mi guardano andar via con tenerezza, e non sanno che non desidero più averli per me. Amo pensarti con una donna come tu la vuoi. Più discreta, più giovane di me, che sia tanto dolce e tanto bella ai tuoi occhi, tanto da farti impazzire dalla voglia di stringerla nel tuo caldo abbraccio. Io, abbastanza forte ed abituata alla tua lontananza, ho bevuto un sorso alla volta il veleno della verità, come il condannato subisce una tortura, senza sapere se sperare di esserne assuefatto e sopravvivere, o se spegnere il tappeto di stelle su di sé. Ed ho imparato che amare non è desiderarti, ma aiutarti ad andare via.
      Composta sabato 23 maggio 2015
      Vota la frase: Commenta