Questo sito contribuisce alla audience di

Pensieri di Raffaella Frese

Poetessa e scrittrice, nato domenica 27 febbraio 1977 a Basilea (Svizzera)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Racconti e in Diario.

Scritta da: Raffaella Frese
Scelgo me, perché in fondo solo io so capirmi, so apprezzarmi e amarmi per quella che sono. Scelgo di essere felice. Di sorridere, e di trovare nuova forza da ciò che sono. Scelgo la realtà invece della finzione. Scelgo la tranquillità e lealtà invece dei compromessi e di quel "arrampicarsi" sugli specchi insipidi e scivolosi. Scelgo me, perché non è mai troppo tardi per essere orgogliosa della vita e di se stessa; essendo tu la tua priorità e la tua unica meta.
Composta venerdì 17 ottobre 2003
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Raffaella Frese
    C'è gente che si ostina a gettare fango sulla vita di altre persone gratuitamente e ingiustamente, ma dimenticandosi che un vecchio detto recita così: "chi la fa, l'aspetti". Chi sputa veleno, verrà morso dalla vita e avvelenato dalla cattiveria. Soccomberà sotto le sue stesse macerie, perché chi semina vento raccoglie solo tempeste.
    Composta sabato 18 febbraio 2006
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Raffaella Frese
      La sensibilità può aiutarci o distruggerci. Chi è troppo sensibile sente il peso del mondo, e sotto questo peso può essere schiacciato. Ma la sensibilità può anche aiutarti a riflettere, a capire le persone, il mondo e chi non sa far altro che avere occhi bassi e pungenti, intento a gestire i suoi propositi per penetrarci, pugnalarci e ferirci.
      Composta sabato 26 gennaio 2002
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Raffaella Frese
        E poi ti dicono che sei egoista, quando ferito e deluso "pensi solo a te stesso". Quando, amareggiato per aver donato il cuore, ricevi in cambio solo disprezzo e ipocrisia. Egoista, penso proprio di no! Il mio detto recita così: penso ora a me stesso, perché in precedenza nessuno ha pensato a me. Non penso che questo sia egoismo, penso che sia solo una "consapevolezza" acquistata dall'esperienza negativa, di una realtà troppo evidente e contorta. "In questo tempo imprescindibile di una vita austera".
        Composta martedì 9 novembre 2010
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Raffaella Frese
          Cos'è quel broncio? Eliminalo! La tristezza può farci cambiare e non vivere. Pensa a quello che hai e a quello che potrai avere riaccendendo il dono del sorriso e spegnendo il dispiacere nell'accettare e nell'accettarti così come sei. Nell'accettare che la vita nonostante tutto è meravigliosa se solo sappiamo renderla tale. Sorridi.
          Vota la frase: Commenta