Le migliori frasi di Paolo Olivari

RECEPTIONIST, nato sabato 20 novembre 1965 a BERGAMO (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie e in Racconti.

Scritta da: Paolo Olivari
8 Marzo... auguri, donne!

Nasce una goccia e il mondo non la vede,
vita fino ad ora celata in una nuvola
immersa, tra la moltitudine, nel cielo
e poi scesa, come per un gioco, sulla terra...
Nasce e poi cresce divenendo amica di altre
piccole gocce colorate di purezza conosciute
incrociando, non senza curiosità e parole,
strati di smog, raggi di sole, danze di vento...
Formerà e formeranno piccoli rapidi ruscelli,
fiumi impetuosi, mari burrascosi e oceani
profondi e bui come la notte da millenni,
oppure irroreranno di vita la terra...!

Nasce una bimba e il mondo ne osserva
il colore degli occhi, la fragilità del corpo,
come pure i lunghi capelli che il vento
o la civetteria umana accarezzeranno...
Nasce e poi cresce divenendo amica di altre
piccole bimbe colorate di allegria, simpatia
e candore definito innocenza da chi le addita
come tesori ricchi di mistero e grazia...
Formerà e formeranno insieme le famiglie
concependo altri esseri, dono per il mondo,
oppure comunità entro cui condividere
tanti pensieri e parole, progetti e desideri...

"Non sarà semplice esprimere tante parole
per descrivere quel variegato mondo femminile
da sempre simbolo di bellezza, fascino, grazia, maternità,
eppur ci prova un poeta in questo giorno in cui
i fiori colorati le inebriano con i loro profumi
e con le loro forme semplici tinte di delicatezza...
Un omaggio da riporre subito in un cassetto
o da incorniciare tra le frasi che la memoria
custodisce con cura come una donna il suo diario...
Una goccia e una Donna... per rendere fertile la terra
e per regalare all'umanità un tesoro: l'Amore per la Vita!"
auguri...!
Paolo Olivari
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Paolo Olivari
    Buona pasqua 2008

    È bello osservare le prime luci del mattino quando,
    tra l'umido abbraccio della nebbia e il rossore dell'est,
    s'immagina questa giornata colorarsi di gioia pian piano...
    da tempo, infatti, il risveglio che cattura ogni creatura
    pone nell'intimo di ognuna di esse questa speranza!
    Anche la natura posa le sue note delicate e colorate
    componendo preziose coreografie, simili a vere danze,
    trovando tinte brillanti lucidate dalla rugiada bearsi
    allietate dal cinguettio degli uccellini innamorati...
    esse si miscelano al dondolio ansimante dei fiumi, felici
    del dono rumoroso e puro dell'acqua dei ghiacciai!

    È bello osservare le primi luci d'un mattino speciale quando,
    tra la moltitudine dei raggi del sole, si và a cercare
    un volto da poco trasformato da morto a Risorto...
    da tempo, infatti, la storia narra la vicenda dell'uomo
    capace di donare all'intimo di sempre nuovi credenti
    un esempio di sacrificio estremo pur essendo Figlio
    di quel Padre e Dio Creatore del mondo e della storia!
    Anche la natura pare attendere questo Suo passaggio
    ricco di passione, preghiera, sofferenza, perdono,
    con un rispettoso silenzio dal pomeriggio di Venerdi
    fino all'annuncio della Sua ascesa nella Gloria...

    Gesù appare trasformato nel mattino di Pasqua,
    rivestito di splendide vesti e pronto a ringraziare
    coloro che hanno pregato e meditato per i loro cari,
    credenti spesso combattuti dai problemi del mondo,
    tentati dall'odio razziale, dal denaro e da quel demonio
    capace di calarsi negli intimi fino a quando un gesto
    di croce benedicente, ricco di perdono, lo allontana...
    I colori ammantati di morte e di tristezza del Venerdì
    sono stati sostituiti con un magico tocco del Creatore
    da colori sgargianti e vivaci, mentre gli uccellini
    sembrano voler comporre un osanna al Redentore!
    La musica torna a risuonare nelle chiese silenziose
    e gli ulivi osservano i nuovi fiori sull'altare, pronti
    ad allungare le loro corolle verso quell'uomo nuovo
    rivestito di santità, carità, amore, gioia e vita...
    in esso è racchiuso un mistero pur svelato
    dal puro candore dello sguardo di un bimbo...
    Dono o tesoro, ben più prezioso dell'oro si trova
    nei cuori di ogni uomo di buona volontà: è l'Amore!

    Buona Pasqua nella immensa gioia del Signore Gesù, Risorto per noi!
    Paolo Olivari
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Paolo Olivari
      Festa del papà

      "Corri, corri Mamma!
      Guarda cosa ho comprato a papà...!"
      - Bello, bello, bellissimo...
      "Oramai, Mamma sono grande
      e voglio regalare il mondo a Papà!
      - Si, caro, ma... ascolta un momento;
      il mondo è grande e bello, ma cos'è
      più dolce del sorriso?
      Non lo puoi comprare se non l'hai!
      "Si, mamma, hai ragione
      ma unendo i nostri sorrisi
      faremmo felice il papà sempre di più!"

      È l'alba, tutti sono felici:
      è la "festa del papà!"
      Paolo Olivari
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di