Scritta da: O. Radovicka
Mi disse "sono innamorato di te", mentre le sue mani afferrarono i miei fianchi e le sue braccia eccitate circondarono la mia schiena, poi con una mossa desiderosa mi portò nel suo petto. Mi sentivo in fiamme, come se io indossassi un bel vestito in rosso, ornato di fili di oro e argento. Le gambe mi tremavano, e i piedi nudi mi sembravano immersi in un tappeto di petali di rose. Il cuore mi batteva a mille. Le sue labbra cercavano voluttuosamente le mie. Eravamo felici.
Ornela Radovicka
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di