Questo sito contribuisce alla audience di

Pensieri di Mariella Buscemi

Psicologa/Autrice, nato domenica 3 gennaio 1982 a Enna (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Racconti e in Diario.

Scritta da: Mariella Buscemi
Posso dire che mi manchi? Come le cose non vissute, come se stessi quando ci si perde, come un'impressione di sole dopo il troppo freddo che si vive dentro, come la ragione nella follia e come lo slancio nella cupa tristezza, come l'erba nel bruciato, come l'abbraccio che vorrei da te a fine giornata, come una parola rimangiata, come un bacio improvviso. Un sogno fuori ed io nel cassetto.
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Mariella Buscemi
    Ti conosco a pezzi e tutti i pezzi che conosco di te mi piacciono, ché io resto affascinata da chi sa arrivare come un fulmine, una scheggia, inaspettato, quando dormo e mi sveglia, quando le lacrime vengono bloccate da un sorriso che nasce, tu sei un sorriso che nasce con una semplicità disarmante. Sei un taglio netto, profondo, ma di cui non resterà cicatrice: arrivi, fai male e te ne vai senza lasciare traccia, ché di te non si deve sapere e non dev'esserci segno visibile agli occhi di nessuno. Sei un segreto, un buongiorno, un caffè, fugace ed irresistibile.
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Mariella Buscemi
      Sono il tuo nessuno. Volto coperto, carni nude. Mani. Mie. Tue. Nevica e gela. Sei ciò che manca. Fendo l'aria. Metto assieme i miei resti, cenere e polvere che con un soffio si dissolvono, proiettando il tuo volto nell'aria. Mi tingo di rosso come il vino che sta nel tuo calice e mi sento bere a grandi sorsi, avidamente, ché avido devi essere con me, senza tregua e senza posa, scoppiarmi e straziarmi, percuotermi ed avermi. Finire.
      Vota la frase: Commenta