Scritta da: Marce Nocentini
Mi hanno detto: "lasciala stare", "non era storia per te", "non ti meritava, troppo superficiale". Posso stare a testa alta, convinto di non aver sbagliato nulla, di aver dato tutto l'amore e tutto me stesso, materialmente e sentimentalmente e nonostante tutto dopo tanti tira e molla, pur sapendo che lei se la caverà benissimo, io ancora ho sfumature di pensiero per lei, la mia mente e il mio cuore navigano in ricordi ancora freschi, e progetti lasciati al nulla. Perché continuare a pensare ad una persona che è stata anche solo brevemente nella nostra vita, pur sapendo che nulla era più sostenibile?
E nonostante tutto, non abbia saputo accettare il nostro amore? Forse perché tutti sanno dire ti amo in certe situazioni molti sono convinti di amare, ma come si accorgono di ricevere il vero amore scappano, o non sono più sicuri del proprio sentimento, molti credono di amare, e lo confondono con un sentimento comunque profondo, ma dopotutto, mi sono accorto che poche sono le persone in grado di amare veramente, e ho capito che chi ama veramente, ama prima di tutto e di tutti se stesso. Fiero quindi di soffrire anche per chi non mi ha meritato, vuol dire che ho amato davvero, dedicato a tutti coloro che come me ancora adesso non riescono a cancellare il pensiero per la persona che era nel nostro cuore.
Marcello Nocentini
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di