Scritta da: Scemetta incompresa
Non ti penso costantemente, ti penso solo in certi piccoli attimi di distrazione quando non me lo aspetto, ricordo i nostri momenti bellissimi quindi mi spunta un sorriso di quelli rarissimi, ma non appena torno con i piedi per terra ricordo che tu hai scelto di allontanarti e che forse ai tuoi occhi quegli istanti non hanno contato affatto allora il sorriso si spegne e scoppio a piangere come una cretina.
Luna Bruno
Composta sabato 17 settembre 2016
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di