Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Lara Segarini
Ho cercato di dirti quello che provavo per te ma non ce l'ho fatta, non perché non avevo coraggio ma perché avevo paura, paura di perderti di nuovo, di vederti triste, di non sentire più la tua voce, di sapere cosa pensassi, di innamorarmi di nuovo.
È vero ho sbagliato ma non posso farci niente è più forte di me, mi piaci da impazzire, ma non posso dirtelo, tutto cambierà tra noi: finiranno gli sguardi intensi sul pullman, i pomeriggi a ridere, finirà la gioia di vederti felice, la sincera amicizia... tutto. Vorrei solo che tu capissi quello che provo, senza voltarmi le spalle come in passato.
Io ho fatto la mia mossa ora tocca a te!
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Lara Segarini
    Vorrei donarti un bacio e vorrei che questo bacio fosse una piuma trasportata dal vento fino al tuo volto, per poi posarti sulle tue guance... non piangere sulla mia piuma! Non sopporterebbe il peso delle tue lacrime!
    Le nostre mani si sfiorano, i nostri occhi s'incontrano, le tue labbra si aprono formando un sorriso... un sorriso che solo tu mi puoi regalare... solo quello posso avere di te! Ma non preoccuparti aspetterò che quel sorriso diventi amore!
    Ti voglio bene.
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Lara Segarini
      Sei entrata nella mia vita come una brezza mattutina.
      Ti ho conosciuta che eri un fiore che doveva ancora sbocciare.
      Tu sei così gentile, delicata.
      Mi sei stata vicino, mi hai capito.
      Mi hai ascoltato e mi hai parlato per prima.
      Negli ultimi anni ci sei sempre stata.
      C'eri, quando eri triste, quando eri addormentata, quando stavi male, quando eri iper felice.
      C'eri sempre per me.
      Ora tocca a me! Ora sta a me ascoltarti, quando sono triste, quando sono addormentata (sempre!), quando sto male e quando sarò felice (poche volte!).
      Sappi solo che ti voglio bene che sei importante per me e che ci sarò sempre ovunque e in qualsiasi momento, di notte, di giorno, nella pausa sigaretta... ovunque io sia sarò sempre disponibile ad ascoltarti!
      È vero sono assillante, stressante, rompiscatole, permalosa, lunatica, ma nonostante tutto mi hai sopportato... mi meraviglio della tua forza per sopportarmi, per la tua pazienza quando ti rispondo male e non ti arrabbi.
      Sono sempre stata sbalordita dal tuo modo di fare, prendi tutto -o quasi- alla leggera come se prima o poi passerà, ma sappi che io non passerò mai, rimarrò come un tatuaggio orrendo su di te, non puoi dimenticarmi, non puoi liberarti di me, perché finché io ci sarò tu sarai sempre con me, con un sorriso, con una linguaccia, ma ci sarai!
      Ricordati che ti voglio bene, non te lo dico di persona perché secondo me dirlo è facile, ma dimostrarlo è il più difficile, tutti i giorni ci provo e a volte non so nemmeno come fare, ma non mi interessa perché so che ti voglio bene e tu sai che te ne voglio e questo mi basta.
      Una volta ho visto un film dove diceva che le parole sono come il vento, ti sfiorano ma non rimangono a lungo addosso alle persone, invece dimostrare qualcosa rimane sempre impresso nella tua mente come un disegno su un muro; si può cancellare ma rimane lo stesso, quando il nuovo si staccherà il vecchio riaffiorerà.
      Ora ti auguro solo Buon Compleanno, perché non ricordarsi di qualcosa non è grave, ma dimenticarsi del tuo compleanno è grave! Stai tranquilla me lo ricorderò... almeno credo!
      Auguri mangiona!! Auguri!!
      Vota la frase: Commenta