Scritta da: Giuliano Carosi
A te che sei nel trono del mio cuore adorante, come splendida stella dell'universo, a te che dono questa rosa odorosa che s'apre al cielo, questo io chiedo: posati su questo trono, vieni nel mio universo, aprimi lo scrigno del tuo cuore. È questo il giorno che è lievito d'amore.
Giuliano Carosi
Composta sabato 8 febbraio 2014
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Giuliano Carosi
    Vorrei sussurrarti parole immortali lasciate al tempo scritte a pelle, a caratteri incancellabili nel profondo della tua anima. Vorrei dirti parole che ardono come fiaccole inestinguibili scritte nel cuore, partorite dall'amore vorrei che ci avvolgesse la beata intesa, vorrei dirti e... te lo dico ora: io t'amo!
    Giuliano Carosi
    Composta domenica 2 febbraio 2014
    Vota la frase: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di