Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Gigliola Perin

Commerciante, nato domenica 25 ottobre 1970 a Valdagno (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Racconti e in Diario.

Scritta da: Gigliola Perin
Quante volte ti ho chiesto scusa, quante volte mi hai perdonata. Quante volte ho sbagliato eppure trovavo sempre le tue braccia. Ora comprendo che non si può perdonare sempre, anche chi ti ama si stanca dei tuoi errori e delle continue scuse. Ti richiedo scusa e se mai potrai perdonami un giorno.
Composta giovedì 12 dicembre 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Gigliola Perin
    Avevo colorato la felicità con i pennelli del tramonto. Ho sentito il dolore nel buio della notte, ho dipinto le lacrime d'illusioni. Eppure ricerco i tuoi occhi in foto che mi parlano di te, di noi. Dove sei ora? Che senso ha il silenzio? Ora la strada che percorro sarà solo un lungo tramonto che accarezza la mia pelle.
    Composta domenica 5 gennaio 2014
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Gigliola Perin
      Sogni inseguiti, toccati, vissuti. Non pensavo che mi avresti lasciata così presto, inseguo la tua voce nelle ombre della notte, sento ancora il tuo cuore battere per me, eppure mi giro e tu non ci sei più. Calde lacrime scendono in silenzio, forte, devo essere forte, perché questo s'aspettano da me, ma a chi urlerò il mio dolore se in questo letto tu non ci sei più. Ora devo solo andare avanti con passi lenti e le tue fotografie tra le mani. Il cuscino con ancora il segno del tuo viso, ora nelle notti che m'aspettano avrò solo il ricordo del tuo amore che mi è stato strappato troppo presto.
      Composta mercoledì 12 febbraio 2014
      Vota la frase: Commenta