E ho cercato te, in posti bui o assolati, in luoghi freddi e desolati, ho cercato tutto ciò che ricordavo di te, sorrisi, lacrime e attimi smarriti, in un tempo che ci appartiene, ma che non ci è dato trascorrere insieme. Ho seguito l'eco della tua voce, ma è stato del tutto inutile, perché ormai tu eri un fantasma per me. Sono andata sulla riva dei più movimentati fiumi, perché mi ricordavano il tuo spirito selvaggio ed impetuoso, ma non eri neanche lì, ed infine ho iniziato a chiedermi se anche tu mi cercavi con la stessa mia foga, ma quale grande dolore alla fine ha pervaso il mio cuore nella consapevolezza che, per te ero solo un gioco, e mai ti avrei incontrato in tutti quei meravigliosi posti che, mi ricordavano tutte le parti che amavo di te.
Francesca Nucatolo
Vota la frase: Commenta
    Ti donai una parte di me, ciò che ancora non avevo mostrato a nessuno, la prendesti con delicatezza e stando attento a non far aprire quelle piccole crepe che si notavano in superficie, come un balsamo lenitivo ne avesti un infinita cura, piano piano giorno dopo giorno, ciò che credevo impossibile accadde, tornai a vivere risplendere ed amare. Nell'infinito tuo amore non vuoi riconoscenza ma solo un dono, che io senza forzature scelga liberamente di amarti. Ed io scelgo te linfa per la mia vita.
    Francesca Nucatolo
    Composta domenica 8 dicembre 2013
    Vota la frase: Commenta
      È tempo di andare mio fragile cuore, sempre pronto a volare e sognare. Motore del corpo, e rifugio dell'anima perdona se a volte dimentico di ringraziarti per tutto ciò che mi doni, sempre sbadata con chi mi permette di vivere e sognare. Grazie.
      Francesca Nucatolo
      Composta domenica 10 novembre 2013
      Vota la frase: Commenta
        Non dimenticarti di me dei giorni passati insieme dei sorrisi e delle lacrime del flusso stupendo di energia trasmesso tra di noi, dei viaggi e dei racconti del tempo e dello spazio dei sogni e dei progetti. Non dimenticarti di me nonostante le guerre quotidiane ti portino altrove perché io nonostante tutte le battaglie i dolori ed i pesi quotidiani non posso e non voglio dimenticare te.
        Francesca Nucatolo
        Composta domenica 10 novembre 2013
        Vota la frase: Commenta
          Piccoli frammenti di te mi parlano di ciò che sei. Aneddoti di tempi che sono parte di noi. Il tempo continua inesorabile ed arricchisce gli spazi vuoti e mai dimenticati. Alla fine stare davanti al dipinto per contemplarlo sarà bellissimo. Saremo liberi e pieni di ciò che ora ci protegge, ci accarezza, ci ama infinitamente. La meraviglia stà in questo attendere la fine del quadro per poter correrci dentro.
          Francesca Nucatolo
          Composta martedì 12 marzo 2013
          Vota la frase: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di