Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Elisa Rasicci
Teniamoci stretti, noi. Teniamoci stretti per la pelle, per le mani, per i fianchi, per il cuore. Per tutto. Teniamoci stretti quando fuori ci sarà il temporale, o quando invece splenderà il sole. Teniamoci stretti quando avremo soltanto voglia di urlarci addosso. Teniamoci stretti quando non avremo nulla da dirci, perché un abbraccio in realtà può dir tutto. Teniamoci stretti quando non avremo la forza di andare avanti, perché in noi possiamo trovarla. Teniamoci stretti a Natale, a San Valentino e in qualsiasi altro giorno dell'anno. Il nostro Amore, non conosce tempo e confini. Teniamoci stretti quando sotto le coperte, diventeremo una cosa sola. Teniamoci stretti al mattino, perché non può esserci buongiorno migliore. Teniamoci stretti alla sera, per fare così i sogni più belli. Stringimi, e non smettere. Mai. Fallo senza riserve, senza timori e con tutto l'amore possibile. Non chiedo altro, se non te.
Composta martedì 11 dicembre 2012
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Elisa Rasicci
    Ed è soltanto grazie a te, se questo Natale avrò il sorriso stampato sulle labbra. A te che non mi lasci mai, nemmeno per un secondo. A te che fai di tutto, per portare felicità e spensieratezza nei giorni miei. A te che sei il più bel regalo si possa desiderare. A te che mi stringi la mano, e mi aiuti ad andare avanti nonostante le difficoltà. E dire, che quest'anno non è stato per nulla facile. Tante volte mi sono allontanata, tante lacrime hanno rigato il mio viso e tanta tristezza è rimasta nel cuore. Ho cercato di proteggerti dal mio star male. Ho cercato di tenerti distante, perché non volevo far soffrire la mia unica fonte di gioia. Ho cercato di porre un muro, tra di noi. Perché non riuscivo a sopportare l'assenza di quel tuo meraviglioso sorriso, se soltanto il tuo sguardo si posava su di me. Ho cercato di difendere il nostro Amore, da tutte le cose brutte che ci sono capitate. E non sempre ci sono riuscita. Abbiamo sofferto. Abbiamo pianto. Abbiamo superato. Abbiamo continuato a stringerci. Abbiamo preso a pugni la malinconia. E lo abbiamo fatto insieme, uniti come mai credevo si potesse essere. Grazie, per aver sofferto con me. Grazie per essermi stato vicino. Grazie per aver abbattuto quel muro, a forza di abbracci. Grazie per aver difeso con me, ciò che abbiamo costruito. La vita ci mette alla prova, ma io con te accanto so di poter tornare a sorridere. Sempre.
    Composta lunedì 10 dicembre 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Elisa Rasicci
      Le uniche volte in cui mi son sentita bella, mi guardavo attraverso il riflesso dei tuoi occhi. Perché è così, tu riesci a vedere il buono che c'è in me. Quel buono che io non sapevo nemmeno ci fosse. E ami i miei difetti. La gelosia, l'esser testarda e troppo orgogliosa, i silenzi, le lacrime che rigano il mio viso per ogni cosa, le brutte parole che ti lancio addosso nei momenti di rabbia, e il non saper dirti quanto sei importante per me. Non riesco, perché se solo guardo quella meraviglia che sei mi blocco. Le parole restano in gola, intrappolate, di fronte a te che sei più bello di qualsiasi altra cosa al mondo. E nonostante questo scegli di restare, ogni volta. Scegli me, ogni giorno. Scegli di regalarmi attimi di infinito, sempre. Grazie vita, perché è questo quello che sei.
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Elisa Rasicci
        Vorrei tanto che tu fossi qui, tra le mie braccia, per farti sentire quanto corre questo mio cuore se soltanto tu mi sfiori. A dir la verità, ti vorrei in ogni istante e mai mi stancherei di averti accanto. Ma poi ci penso bene, e capisco che tu ci sei dovunque e comunque. Potresti persino essere su un altro pianeta, ma saresti qui con me ugualmente. Perché mi sei entrato nella pelle, nelle ossa, e in ogni più piccola parte di me. Davvero, potresti essere ovunque, ma continuerei a sentire le tue mani su di me allo stesso modo. E il tuo profumo, è come se fosse nell'aria. Lo sento, mi è entrato dentro, lo riconoscerei tra mille. Si, sei tutto ciò che di più bello mi compone e mi appartiene.
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Elisa Rasicci
          Sta per arrivare l'inverno, la stagione che più preferisco in assoluto. Sarà perché la cioccolata calda con te, ha un sapore ancor più buono. Sarà che le serate passate sotto un plaid, non le cambierei con niente al mondo. Sarà che amo sprofondare nella tua felpa, e sai di buono. Le gambe intrecciate nel piumone, le mani che si cercano e a memoria si trovano, e il tuo respiro caldo a scaldarmi il cuore. Esiste forse, qualcosa di più bello? Credimi, non sentirò freddo perché ci saranno le tue braccia a stringermi. E mentre fuori dalla finestra, la neve cadrà lenta io e te saremo persi l'uno nell'altra. Oh sì, amo l'inverno.
          Vota la frase: Commenta